• L’elettricità è una rivoluzione che cambia il modo di fare azienda

    digitalrevolutionNon c’è bisogno soltanto di una strategia digitale ma di una vera e propria trasformazione digitale dell’azienda per stare al passo coi tempi. E’ la tesi che sostiene Tom Goodwin, senior vice president of strategy and innovation di Havas Media. Il successo di Netflix, Uber o Instagram è dovuto al fatto che sono state costruite sulla base di una concezione basata sul pensiero digitale.

    => Agenda Digitale Aziendale nel 40% delle imprese

    La tecnologia digitale connota ormai il mondo moderno. In passato, quando è stata introdotta l’elettricità ha cambiato profondamente l’attività aziendale. E’ stato un processo che si è realizzato nel corso di anni ma alla fine si è compreso che l’energia elettrica costituiva il nucleo di una trasformazione profonda del modo di fare impresa. Ha cambiato la maniera di organizzare un’azienda, di utilizzare il personale, ha consentito un ciclo continuo del lavoro, e una diversa localizzazione dell’impresa. Lo stesso impulso rivoluzionario caratterizza il digitale, secondo Godwin. Quindi non è questione di creare un reparto ad hoc per la digitalizzazione o di avere una strategia per il business mobile. Si tratta, invece, di adottare una filosofia improntata sul digitale. Tutti i settori sono toccati dalla tecnologia digitale : i commercianti non devono avere soltanto un’app migliore del concorrente ma rivedere l’intero processo di acquisto e riscrivere il loro rapporto con i consumatori, gli alberghi ripensare l’ospitalità e cambiare relazioni di lavoro introducendo più freelance e telelavoro, ad esempio. Le aziende devono comprendere i nuovi tempi e prepararsi a reinventare se stesse per sfruttare al meglio le possibilità dello sviluppo digitale.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su L’elettricità è una rivoluzione che cambia il modo di fare azienda inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *