• Archiviare mail Outlook su Gmail

    Il servizio di posta messo a disposizione da Google, ovvero Gmail, consente a tutti i navigatori di disporre di una quantità di spazio su web non indifferente.

    Sono oltre 10Gb che possono essere utilizzati anche, ad esempio, per memorizzare e archiviare la posta inviata e ricevuta tramite Outlook.

    Questa operazione può essere realizzata utilizzando le funzionalità IMAP di Google, come valida alternativa ai numerosi tools che la rete rende disponibile.
    La funzione IMAP di Gmail consente di archiviare le email di Outlook
    La prima operazione da effettuare, una volta acceduto al proprio account Gmail, è quella di selezionare “impostazioni” e successivamente attivare l’IMAP tramite il menù “inoltro e POP/IMAP” (nell’immagine la versione in inglese).

    A questo punto occorre andare sul proprio Microsoft Outlook e configurare un nuovo account IMAP, ricordandosi di aggiungere alle impostazioni avanzate il server IMAP in SSL sulla porta 993 SSL e il server SMTP con TLS sulla 587 (in figura Outlook 2010).

    Come configurare un nuovo account IMAP con Microsoft Outlook 2010

    Informazioni aggiornate possono essere reperite con facilità sulle guide pubblicate direttamente da Google.

    A questo punto si troverà, nella parte sinistra dell’interfaccia Outlook, saranno presente anche le cartelle dell’account Gmail appena impostato.

    Sarà quindi sufficiente copiare le mail che si vogliono archiviare in quelle dell’account Google. È importante evidenziare che il processo di trasferimento dipende dal tipo di connessione disponibile e può richiedere molto tempo, in funzione del numero di mail che si vogliono archiviare.

    Copiare le email di Outlook su Gmail può richiedere anche molto tempo

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Archiviare mail Outlook su Gmail inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *