• Importare in Word una tabella di un database

    nuova-immagine-wince.png

    In un documento di Word 2007 è possibile estrapolare delle tabelle da un database di Access e formattarle automaticamente per una migliore presentazione.

    Dalla tab Inserisci, apriamo il menu Parti rapide e selezioniamo la voce Campo…; si aprirà una finestra dalla quale dobbiamo selezionare, nella sezione a sinistra Scegliere un campo, l’opzione Database, poi cliccheremo su Inserisci database per selezionare quello da cui importare la tabella.

    Si aprirà un’ulteriore finestra nella quale indicare l’Origine dei dati (cioè il percorso da cui aprire il database) e l’Opzione dati, che nel nostro caso sarà la Formattazione automatica della tabella, scegliendo uno fra i layout che ci vengono presentati.

    A questo punto clicchiamo su Inserisci dati… e indichiamo il numero dei record che vogliamo importare, ad esempio da 1 a 20, o in alternativa scegliamo Tutti se non intendiamo effettuare degli scarti.

    La nostra tabella verrà automaticamente importata e visualizzata secondo la formattazione scelta in precedenza.

    La tabella appena importata sarà poi perfettamente editabile in Word, come se fosse stata creata con l’editor o importata da Excel.

    Questa funzionalità è particolarmente utile se la tabella deve essere affiancata ad una parte di testo, poiché si possono utilizzare le feature di un database per popolare la tabella e le caratteristiche di un editor per commentarla.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Importare in Word una tabella di un database inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *