• Nokia E75: nuovo smartphone per il business

    Nokia E75

    Nokia E75 rappresenta l’ultimo nato della serie E prodotta dalla casa finlandese, che già  aveva avuto un buon riscontro tra l’utenza affari con la recente accoppiata E66 ed E71. Se confrontato in particolare al modello E71, sua peculiarità  è la presenza di una tastiera QWERTY integrata a scorrimento laterale, oltre a quella telefonica esterna, con l’ottica di rendere più agevole la fase di digitazione mediante la presenza di tasti più grandi e meglio sagomati.

    Questa soluzione può essere considerata in stile Communicator, proponendosi al tempo stesso con volume, peso e dimensioni inferiori, pari a 69 cc per 139 grammi e 111,8 x 50/80 x 14,4 millimetri. Tasti dedicati ad agenda e client email si prestano poi per rendere migliore l’usabilità  da parte dell’utente medio, specie per chi fa frequentemente uso di tali applicazioni per motivi di lavoro. Restando ai tasti dedicati, ne sono stati previsti altri per la fotocamera, i comandi di zoom e la gestione del volume.

    Le dimensioni del display TFT a matrice attiva sono sufficientemente generose: 2,4 pollici con risoluzione 240 x 320 punti e visualizzazione contemporanea di un massimo di 16 milioni di colori. La memoria interna dinamica è di 50 MB, un valore non tra i più elevati, ma ragionevole per eseguire le applicazioni in multitasking. E’ espandibile con memory card di tipo micro SD ed è sostituibile “al volo” con il telefono acceso.

    Operatività  e rete dati risultano complete con la presenza dei moduli quadribanda EGSM 850/900/1800/1900, WCDMA 900/1900/2100 (HSDPA), WLAN IEEE 802.11b/g e Bluetooth 2.0 con funzionalità  EDR. Il ricevitore satellitare integrato con funzionalità  A-GPS si abbina pienamente all’applicazione nativa Nokia Maps per spostarsi senza incertezze a piedi od in mezzo al traffico. La fotocamera da 3,2 Megapixel genera immagini in formato JPEG/EXIF ed è dotata di sensore CMOS con zoom digitale 8x, autofocus e flash LED con riduzione occhi rossi. Le registrazioni video arrivano alla risoluzione massima di 640 x 480 punti (VGA) con un frame rate di 30 fotogrammi al secondo, risultando così ben fluide. Può essere utile la radio stereo FM in alternativa alla fruizione delle radio web.

    Nokia E75 con tastiera scorrevole

    Tra le applicazioni preinstallate di maggiore interesse vi è Quickoffice, che con Quickword, Quicksheet e Quickpoint permette di lavorare su file e documenti impegnativi e di scambiarli con la suite Office di Microsoft mantenendo una buona compatibilità . Il client di posta elettronica supporta i protocolli POP3, IMAP4 e Mail for Exchange in grado perciò di integrarsi con i server aziendali. Il browser è compatibile con HTML, XHTML MP, WML, CSS e JavaScript 1.5.

    La batteria standard agli ioni di litio da 1000 mAh offre l’autonomia massima dichiarata in conversazione GSM di 5 ore e 20 minuti, in WCDMA di 4 ore e 12 minuti ed in VoIP su Wi-Fi di 9 ore, mentre in stand-by è di 280 ore in GSM, di 270 ore in WCDMA e di 130 ore in Wi-Fi. Viene indicata anche l’autonomia massima di 25 ore nella riproduzione di brani musicali. Il collaudato sistema operativo Symbian versione 9.3 nell’espressione S60 terza edizione si propone come garanzia di stabilità  ed affidabilità , secondo la tradizione dell’azienda.

    [youtube FWgIyWPhjbs]

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Nokia E75: nuovo smartphone per il business inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *