• Internet Explorer 8: le funzionalità  in tema di produttività 

    Internet Explorer 8Internet Explorer rappresenta da sempre il browser di riferimento in ambiente Windows. Il motivo principale è probabilmente da ricercare nel fatto che si trova preinstallato nei sistemi operativi di casa Microsoft, consentendo agli utenti di poter da subito navigare, senza porsi il problema di dover acquisire software alternativi.
    Parallelamente, la sua diffusione ha comportato la definizione di standard nella creazione di pagine web che ne ha favorito l’ulteriore affermazione per ragioni di compatibilità .

    Il rilascio della versione 8 RC1 (Release Candidate 1) può aiutare a valutare le novità  introdotte in termini operativi e di produttività .

    E’ possibile scaricare l’aggiornamento per Windows XP/Server 2003 32/64-bit e Vista/Server 2008 32/64-bit, anche se per le versioni a 64 bit non è al momento disponibile la lingua italiana.

    Il download di Internet Explorer 8 si può effettuare anche direttamente dal sito Download.html.it.

    Uno degli elementi di maggiore rilievo di IE8 RC1 sono gli acceleratori, pensati per consentire un accesso più rapido alle informazioni. Per attivarli è necessario selezionare una stringa di testo, facendo apparire un’icona alla quale è associato un menù contestuale contenente riferimenti a mappe, traduzioni, email, blog e ricerche sul Web. Vi è inoltre la possibilità  di aggiungere nuovi elementi richiamabili da pagine online dedicate.

    Le Web Slice sono costituite da icone di colore verde che possono essere presenti nell’angolo superiore destro di una pagina. Cliccando su di esse si attiva un servizio di aggiornamento che le aggiunge alla barra dei Preferiti, riuscendo così a ricevere prontamente eventuali nuove informazioni. Selezionando una Web Slice si ottiene un’anteprima dei dati essenziali per farsi un’idea immediata dei suoi contenuti.

    La casella Trova è ora collocata sotto la barra delle schede per evitare di nascondere parte della pagina aperta e durante la digitazione di una stringa la ricerca avviene carattere per carattere, non dovendo così aspettare il completamento della stessa. Le eventuali corrispondenze individuate sono evidenziate in giallo.

    Un altro elemento che può risultare utile per mantenere più ordinata la navigazione è costituito dal raggruppamento delle schede. Se si apre una nuova scheda a partire da una attiva, essa viene aperta a fianco della precedente ed entrambe assumono il medesimo colore nell’intestazione. Quando si hanno molte schede aperte si possono così raggruppare per argomento, distinguendo rapidamente ciascun gruppo d’interesse.

    Queste sono solo alcune funzionalità  che possono risultare utili per far diventare più efficiente l’attività  di navigazione degli utenti, rendendo più agevole l’esecuzione di azioni che con le precedenti versioni richiedevano un numero di passaggi superiore.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Internet Explorer 8: le funzionalità  in tema di produttività  inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *