• I formati di salvataggio di IBM Symphony Documents

    Come è stato scritto qualche mese fa su oneITOffice, IBM ha rilasciato la sua suite Lotus Symphony gratuita, da poco disponibile anche per Mac OS X.

    La sua grafica “leggera” rende questa suite una via di mezzo fra OpenOffice.org – sul quale peraltro è basata - e Microsoft Office 2007, ma con un occhio di riguardo alla semplificazione.

    IBM Lotus Symphony si interfaccia comodamente con le suite più famose grazie a una serie di formati di salvataggio. 

    Se lanciamo l’editor di testi, scegliendo dalla finestra “Home” il link “Crea nuovo documento”, troveremo nel menu “File” il comando “Salva con nome”, e potremo scegliere uno fra i seguenti formati di salvataggio: 

    • OpenDocument (*.odt)
    • Modello di testo OpenDocument (*.ott)
    • Documento OpenOffice.org 1.1 (*.sxw)
    • Modello di documento OpenOffice.org 1.1 (*.stw)
    • Microsoft Word 97/2000/XP (*.doc)
    • Modello di Microsoft Word 97/2000/XP (*.dot)
    • Microsoft Rich Text Format (*.rtf)
    • Testo (*.txt)

    Dispiace non trovare nell’elenco il formato Microsoft Word 2007, ma c’è da pensare che sia solo questione di tempo o di add-in, proprio come per OpenOffice.org.

    Per salvare in formato PDF, dal menu “File” scegliamo “Esporta”, selezioniamo dove domiciliare il file, quindi “Ok” per confermarne il salvataggio.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su I formati di salvataggio di IBM Symphony Documents inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *