• Resco Explorer 2007, un must da tenere nei vostri palmari

    resco explorer 2007 Chi lavora in mobilità  e usa palmari e smartphone lo sa: dover editare alcuni file, trasferirli da un palmare all’altro, inviarli via ftp e accedere a delle reti lan di uffici è spesso un’impresa da titani, se non adirittura impossibile.

    Ma per chi usa questi splendidi device per lavorare, la casa produttrice di software Resco ci viene in soccorso, fornendoci un software che ci permette di dare una svolta al nostro lavoro.

    Parlo del noto Resco Explorer, ora giunto alla versione 2007. Vediamo cosa ci permette di fare questo software, che sottolineo subito essere disponibile per molte piattaforme: non solo Windows Mobile, quindi, ma anche Palm Os.

    Se il problema era accedere alla lan di una rete aziendale per copiarsi dei file questo non sarà  più un problema. Il software dispone di una sorta di browser di rete che permette di visualizzare tutte le cartelle condivise e accedere ai file. La procedura è molto semplice e non serve nessuna conoscenza particolare di networking. Sarà  solo sufficiente collegarsi alla rete via wireless e avviare il software specifico.

    Altra feature importante è il client ftp che ci dà  la possibilità  di accedere ai server FTP per inviare o scaricare dati: davvero molto utile.

    Ma non è certamente finita qui: Resco Explorer ci da ancora la possibilità  di avere integrato un vero “Esplora Risorse” con tutte le funzionalità , del tutto equivalente a quello di Windows. Ancora, ci fornisce un editor per il registro del sistema (questo più utile per chi sa dove mettere le mani).

    I professionisti apprezzeranno molto invece la possibilità  di criptare i file in modo da proteggerli da terze persone e la possibilità  di comprimere e decomprimere i documenti in formato zip.

    Insomma: una serie di capacità  davvero interessanti. Un “must”, insomma, da installare nel proprio apparecchio mobile, con il quale si può davvero fare di tutto e rendere il proprio PDA molto più completo.

    Tutto questo ad un prezzo “contenuto”, visto che il software costa meno di 30€ e dà  la possibilità  di un upgrade gratuito ad una futura nuova versione.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Resco Explorer 2007, un must da tenere nei vostri palmari inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *