• IMU 2012: come calcolare la batosta in arrivo

    CaseLa dichiarazione dei redditi è in arrivo e quest’anno sarà  particolarmente pesante: i proprietari di immobili dovranno provvedere anche al pagamento della prima rata IMU 2012, l’imposta municipale sugli immobili.
    E non importa che si tratti di prima o seconda casa, immobile abitativo o residenza per le vacanze, negozio o magazzino, quel che è certo è che bisogna pagare, tutti, famiglie e imprese.

    Se l’ICI era una tassa pagata malvolentieri, l’IMU si odia profondamente, per due motivi: primo perché dobbiamo pagarla per qualsiasi tipo di immobile (anche se per le abitazioni principali c’è un sistema di detrazioni) e secondo perché è cara.
    Già , perché l’imposta non solo va a riempire le casse del Comune ma contribuisce al risanamento del bilancio dello Stato con 10 miliardi di euro l’anno.

    Il meccanismo di calcolo IMU è uguale a quello dell’ICI ma esistono dei moltiplicatori, che di fatto fanno lievitare la base imponibile: si può calcolare l’IMU con Excel. Si prende la rendita catastale, la si rivaluta e il risultato lo si moltiplica per un coefficiente.

    Peccato, però, che per assicurare quei 10 miliardi già  accennati i moltiplicatori siano stati aumentati del 60% rispetto all’Ici. Se poi consideriamo che, contrariamente all’ICI, anche per le prime case occorrerà  pagare l’IMU otteniamo un´imposta sensibilmente più alta della precedente che grava su tutti i proprietari di immobili.

    Per fortuna ad assorbire l´effetto dei moltiplicatori intervengono le detrazioni. Per l´abitazione principale, infatti, si hanno detrazioni pari a 200 euro a cui si vanno ad aggiungere altri 50 euro per ogni figlio convivente entro i 26 anni. L´effetto benefico, tuttavia, sarà  percepito soltanto dalle case piccole e dalle famiglie numerose ma per i contribuenti senza figli che vivono in case “comode” sarà  una vera batosta.

    Se vuoi aggiornamenti su IMU 2012: come calcolare la batosta in arrivo inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. Giovanna dice:

      IMU – Seconda casa – Un diritto per non essere discriminati
      La seconda casa ha un IMU sensibilmente aumentata rispetto all´ICI, e la tassa è anche determinata dal comune, sarebbe corretto dunque se almeno ci fosse la possibilità  da parte del proprietario di votare alle elezioni comunali. Ad esempio se uno ha tre case in tre comuni diversi dovrebbe poter votare alle amministrative in tutti e tre i comuni. Non è questione di politica, ne di voto di scambio, è questione che pagando le tasse maggiorate, il servizio rifiuti, gli allacciamenti alle reti pubbliche, l’urbanizzazione, ecc. è giusto ritenere che si debba anche avere il diritto di esprimere il proprio giudizio sull’amministrazione. Diversamente si è cittadini solamente penalizzati senza alcun diritto ma con solamente doveri da rispettare senza poter partecipare alle decisioni che sono state o che saranno prese nei propri confronti.

    2. salvatore dice:

      la scelta dell’aliquota, può essere bassa per comuni esenti da problemi economici, ma come può essere bassa l’aliquota nei comuni che si sono caricati di dipendenti per motivi elettorali? un sindaco pur di farsi eleggere assume e poi per tutta la vita il contribuente viene dissanguato.Ci sono comuni in meridione e non che con 5000 abitanti hanno 170 dipendenti.
      Io ho ereditato la casa dei miei genitori, che diventa seconda casa, una volta era fortuna, oggi è una sfortuna, perchè non posso permettermela, e non posso venderla, in paese ormai abitato da vecchi le case non servono più, Oltre metà  delle case sono abbandonate. I sindaci degli ultimi anni hanno fatto la loro raccolta di voti pagandola con assunzioni in comune, sono prigioniero di una proprietà , Il sig. Monti mi può spiegare dovè il reddito della mia seconda casa? se ha ragione lui col reddito pago l’imu Spero che TORNINO

    3. Dino dice:

      Appena vado in pensione vendo il mio appartamento e mi trasferisco in altro paese europeo

    4. ROBERTO dice:

      CONDIVIDO PERFETTAMENTE QUANTO ESPOSTO DA GIOVANNA. I COMUNI INFATTI, NEI CENTRI TURISTICI DI LORO COMPETENZA, NON EFFETTUANO I SERVIZI COME NEL COMUNE PRINCIPALE MENTRE LE TASSE, SEBBENE L’OCCUPAZIONE E’ SOLO PER POCHI MESI L’ANNO, SONO ABBASTANZA ELEVATE E RIFERITE A TUTTO L’ANNO SENZA NESSUNA RIDUZIONE.

    5. pietro dice:

      La piccola casa ereditata dai miei genitori è ora occupata da mio nipote Della Tommasina Matteo che ha preso la residenza quì nel gennaio scorso. Naturalmente la occupa in comodato d’uso. Che cosa devo fare per essere esente o pagare l’IMU ridotta? Grazie

    6. Felice dice:

      A mio parere l’email della PMI non è per niente chiara.
      La dichiarazione dei redditi 2011 è una cosa , il pagamento dell’ IMU 2012 è un’altra.
      Infatti l’ IMU 2012 (prima e anche seconda tranche)vanno inserite nella dichiarazione dei redditi 2013.
      Meglio rettificare.

    7. Felicità 2012 dice:

      mia figlia abita nell’appartamento di proprietà  al 50% col fratello .Il fratello abita in un immobile di sua proprietà  al 100% Ai fini IMU il fratello deve pagare oltre l’IMU dove abita anche i’imu del 50% come seconda casa abitata dalla sorella.IL calcolo in quest’ultimo caso come avviene? Grazie

    8. micio39 dice:

      nessun commento. e’ uno schifo.

    9. Alessandro dice:

      Ma un’inchiestina ” su chi ha creato il debito pubblico ,? chi ha firmato.. controllare se esiste o è illegittimo? lo hanno fatto in irlanda e in sudamerica ed hanno vinto.. I magistratucci che si occupano di chi va a letto con chi violando il diritto ,le leggi e la privacy e che non vogliono essere assicurati per le loro responsabilità , quando faranno una inchiestina sul debito pubblico che è il più grosso ed importante caso nazionale ed europeo?
      Io , noi, pagare? a chi? perchè quindi? ecco l’imu tassa illegittima e incostituzionale, posso capire cento euro per chi non sia che un semplice privato, poi basta! tanto per aiutare il povero comune di residenza che dovrebbe lavorare per noi invece che noi per lui. Per quello che sà  dilapidare su opere inutili e senza fine e costosissime vedi iene striscia e le nostre rispettive città .. Ne risponda che le ha create , dirette, gestite, volute…o no?
      Le tasse oltre il 25 per cento sono usura! illegittime, insostenibili, contrarie all´economia di un continente! In paesi civili è così ed il cittadino viene rispettato invece l’organizzazione di pezzi di m.. che a roma non hanno fatto nulla NULLA per 40 anni e sono ancora li è perchè siamo stati divisi sapientemente e presi dalle lotte fratricide. Direi basta e voi?
      Ricordiamoci che nessuno ha il dovere costituzionale di pagare una tassa incostituzionale..forse nessuno dovrebbe pagare l’imu? io dico di si e voi, di no? chi dice di no è sicuro di star bene?

      e l’europa e il presidente della banca europea e soci li avete mai visti? sappiamo chi sono veramente?
      l’Europa.. che ci chiede cosa? Noi siamo un popolo sovrano e indipendente e con il solo scopo di essere liberi e felici e come costituzione decide, e non altri. La Grecia , il Portogallo , la Spagna
      se li sono già  comprati inventandosi che il denaro che qualcuno ha preso in prestito( chi quando come? ) fosse più importante di milioni di persone. Chi è aperto di mente e si legge tutti i giornali invece di uno soltanto? chi digita su internet le domande giuste e si fà  un´idea : fatevi avanti Parlate opponetevi, date il meglio.
      La casa è un diritto, i comuni devono collaborare per ogni diritto di un cittadino.
      Oggi i comuni ti sono entrati in casa con i rifiuti, i tecnici,le misure, i Verdi, le sanzioni, già  con altre tasse oltre all´ici e gli arresti, ecc. la casa è un diritto non dei costruttori ma di ogni persona che quando và  in commune per chiedere modifiche o licenze deve essere accolto con estrema gentilezza( lavorano per noi tutti) e con grande generosità  e dare chiara e professionalmente corretta risposta entro il termine di una settimana. Altrimenti come è oggi tutto diviene incompentenza corruzione lavarsi le mani, e quindi dolore, spese, incertezza per ogni cittadino che si rivolge al comune.
      La legge in merito e le assicurazioni di responsbilità  civile dei dipendenti comunali e nazionali (politici) a quando?
      Non aspettate lo sconticino dell´ultimo momento , il biscottino che si dà  al cane ! l´imu non è dovuta, è illegale e chinare la testa e ancora più illegale.
      Abbiamo le città  invase da gente povera e con problemi enormi ed abbiamo secoli di guerre alle spalle , noi siamo i figli dei figli di chi ha dovuto dire le stesse cose a prezzo della vita, dei cari e della casa che a molti è già  stata sequestrata, venduta, e a noi sarà  aggredita ancora fino alla fine.

      La corte dei conti… il risveglio dal letargo eterno.
      Date un caffè alla corte dei conti , una polizza ai magistrati, un foglio di via obbligatori a tutta la classe politica per eleggere noi direttamente gente a roma , minuscolo, e nei nostri comuni ;che vuole lavorare perchè sà  fare quel mestiere e con tutte le proprie responsabilità , grandi ,enormi, per gente umile chiara di grande livello e tale da dire una cosa nell´interesse di tutti ed applicarla. Pensa che fatica.. europea.

    10. salvatore dice:

      scopro con piacere che i pareri espressi da ogni uno di noi, viene inviato agli altri.
      è una cosa bellissima, non perche si possa pensare a creare un movimento, ma perche ci date una possibilità  di confronto, la possibilità  di sapere che non siamo pazzi, e soprattutto soli.
      non che questo ci risolva qualcosa, ma come si dice “mal comune mezzo….
      comunque un saluto a tutti, ci vedremo sotto i ponti nelle nostre prossime abitazioni (sempre che non ci sia l’imu anche li.

    11. salvatore dice:

      E Casini su Twitter: “Siamo tutti qui”
      a palazzo chigi cinque ore di vertice con alfano, bersani e casini.
      Come? siamo tutti qui, ancora voi? Ma dopo il dissanguamento, la crisi, il crollo dell´ italia e la demoralizzazione degli italiani, siete ancora qui?
      Ma allora è come prima, non c´è futuro, se con la vostra presenza abbiamo rovinato l´italia e la sua economia, l´idea che siete ancora tutti qui non ci conforta, anzi ci toglie ogni speranza.
      Piano col siamo tutti qui, non sarà  per molto, alle prossime elezioni spero che gli italiani si lascino alle spalle il triste ricordo della vostra opera politica (con tutto rispetto per la politica).
      fossi in voi “tutti qui” comincerei a cercarmi un posto non di lavoro perchè non è da voi lavorare, ma un posto dove godervi uno strameritato riposo (spero eterno) visti i danni che avete fatto all´italia e al futuro dei nostri figli.
      “siamo tutti qui” ride castrini, come se questa fosse una buona notizia, Sparite, abbiate il buon gusto di dissolvervi nell´ombra e dateci l´illusione di non avervi mai conosciuti, altro che “siamo tutti qui”.

    12. paolo dice:

      Caro Salvatore,
      finalmente un discorso di buon senso. Spero tanto che i tre dell’ave maria si perdano per sempre e riposino in pace con tutti i soldi piovuti nelle loro tasche per produrre tanti danni a noi e ai nostri figli.
      Spero pure che il Padre Eterno dia loro un buon èposto per evitare che rimettano piede nelle comode poltrone.
      Complimenti Salvatore e tanti saluti.

    13. salvatore dice:

      Ciao Paolo, grazie per avermi risposto, continuo a scrivere a Bersani Casini, Fini, Finocchiaro, anche se so che non leggono e tanto meno rispondono, scrivo comunque perchè mi piace immaginare che casualmente gli capiti sotto gli occhi. Sai questi signori si nascondono bene è difficile giungere fino a loro, e se riesci a infilarti in qualche ambiente dove periodicamente abbaia uno di loro, ti cacciano via se dici la tua opinione. Del resto sai loro amano circondarsi di ruffiani, di quelli che li slappano . Noi siamo le voci mute del territorio nazionale. e’ per questo che ci puniscono con periodiche mungiture. Ma sono convinto che prima o poi avranno sorprese, sai si può mungere il popolo vacca, ma come tutti sanno noi siamo il popolo bue.

    14. pietro della tommasina dice:

      A commento di questo articolo ho inviato una semplice richiesta di chiarimento sull’IMU 2012, ma condivido in pieno tutto quello che è stato detto da altri sui nostri politici in ….aspettativa. Ma cosa aspettano a legiferare per la riduzione del numero dei parlamentari, per la riduzione dei loro privilegi, per la pubblicazione dei loro redditi, per la nuova legge elettorale, per una preventiva
      selezione delle loro capacità  e delle loro fedine penali?
      La politica è necessaria, ma sana e a

    15. antonio dice:

      e uno schifo a morte monti berlusconi e tutti gli altri via alla terza guerra mondiale buffoni

    16. Carlo dice:

      a proposito di IMU ma vi rendete conto che la stragrande maggioranza che andrà  a pagarla non saranno dei veri proprietari!?!??!??! la stragrande maggioranza è gente comune che in forza dell’abbassamento dei tassi negli scorsi anni e fiduciosi dell’andamento dell’economia si sono indebitati con mutui di 15-20-30 e addirittura 40 anni, con immobili che oggi valgono quasi la metà :in pratica per la stragrande maggioranza dei “nuovi proprietari”, ma non solo l’imu sarà  non una tassa sulla casa, ma sul mutuo!!!!!!!MA IL MUTUO NON è UN CAPITALE DELLA BANCA!?!??!??!?!??!?!??!??!? non ho mai sentito un parere al riguardo, in nessun blog, in nessuna trasmissione tv, in nessun giornale…niente di niente nessuno ne parla, perchèèèèè!?!?!? sempre per coprire le solite banche ?!?!??! , perchè nessuno parla che andremo a pagare su proprietà  che non abbiamo !?!?? troverei giusto che, al di là  dei commenti sui valori di questo ulteriore balzello, l’IMU dovrebbe essere dovuta sull’effettivo capitale riscattato dal mutuo pendente …..non ho pratica di informatica nè tantomeno di blog, mi capita di leggere qualcosa di quando in quando, ma faccio un appello a chi è piu competente di impegnarsi a far girare tali considerazioni anche su altri siti ………buona giornata a tutti

    17. pietro dice:

      Mi sembra logico l’osservazione sui …proprietari di mutui
      sulla casa. Necessita ovviamente una esenzione su ciò che non è stato ancora pagato. Assurdo!!!! Speriamo provvedano in zona cesarini.

    18. bianca dice:

      sono d’accordo con tutti: si dovrebbe avere il diritto di votare nei comuni dove hai una casa visto che si pagano le tasse piu’ alte dei residenti.
      Dovremmo mandare a casa tutta questa classe politica che ci ha ridotto in poverta’e non solo , ma si arroga la presunzione di fare pagare a noi cittadini i loro dissastri, e per loro i sacrifici non sono previsti, se si devono abbassare lo stipendio, rimandano epoi non se ne fa nulla.
      Al ministro Monti dico che si e’ trovato dvanti una situazione disastrosa, ma andre a prendere i soldi dai pensionati e’ stato molto facile ed elementare, non sarebbe stato necessario disturbare un Professore.
      Avevo contato su di Lei ma mi sono sbagliata, Lei ci sta togliendo la dignita’

    19. luigi dice:

      monti rappresenta il faliimento della classe politica, dei ladri legalizzati. Ma perchè non taglia gli strechi dei ministeri, perchè non riduce gli stipendi dei dirigenti pubblici, dei politici, del presidente della repubblica, perchè non elimina se stesso cioè i senatori a vita visto che ci costono casi tanto? E’ STATO FACILE PRENDERSELA CON IL POPOLO CHE E’ ALLA FAME.

    20. Giuseppe dice:

      E’ vergognoso che per il fallimento della classe politica ci debbano rimettere i cittadini. Da una parte mi viene voglia di dire: avete festeggiato la caduta di Berlusconi? Ecco le conseguenze.. premetto che non sono del pdl ma almeno tutte queste cose non sarebbero successe. Ora con la stangata dell’imu a persone che magari hanno appena aperto un mutuo vorrà  dire niente spese extra, niente vacanze, la macchina la si userà  nel limite..credete che tutto questo smuoverà  il governo? Niente di più sbagliato: meno entrate e più aumenti così incasseranno gli stessi soldi. O si marcia su Roma o si sta sempre a 90°..dov’è finito il popolo viola, centri sociali, dove sono ora che gli italiani devono rubare per mangiare.

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *