• Consigli di inserimento dati in tabelle e maschere di MS Access 2007

    Quando si costruisce un database, per utenti inesperti, è importante dare indicazioni circa la compilazione dei campi predisposti all’inserimento dati.

    Microsoft Access consente di dare indicazioni sul popolamento del database in due modi differenti: agendo direttamente nella tabella al momento della definizione dei campi, oppure agendo sulla maschera.

    Nel primo caso, apriamo la tabella in modalità struttura, dopo aver definito il “Nome campo” e il “Tipo campo”, sullo stesso rigo, alla colonna “Descrizione”, inseriamo una breve didascalia di cosa deve essere inserito nel campo. Questa descrizione scorrerà poi in basso alla maschera ogni volta che si seleziona il campo corrispondente.

    Per ottenere un effetto un po’ più complesso, ma significativamente più utile, agiamo sulla maschera: apriamola in modalità struttura, selezioniamo il campo cui vogliamo aggiungere la descrizione e clicchiamo su “Finestra delle proprietà” del menu “Struttura” del “Ribbon”.

    Nella finestra delle proprietà, passiamo alla tab “Altro” e inseriamo una descrizione di un massimo di 255 caratteri nel rigo “Testo barra stato”. Salviamo la maschera e passiamo alla visualizzazione inserimento dati.

    Si noterà che selezionando il campo su cui abbiamo agito precedentemente, verrà visualizzata la descrizione in basso sulla barra di stato, come nel caso in cui abbiamo inserito la descrizione nella tabella.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Consigli di inserimento dati in tabelle e maschere di MS Access 2007 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *