• Aggiungere un semplice indice automatico con OpenOffice Write

    indice.jpg

    Dare un indice generale al proprio documento o alla propria tesi è sinonimo di serietà e di ordine mentale, e semplifica decisamente la ricerca di un capitolo, di un paragrafo o di una pagina.

    Tutti i maggiori programmi per la videoscrittura permettono di creare un indice automatico, cioè un indice che viene creato automaticamente dal programma.

    Vedremo come creare indici automatici in OpenOffice Writer in pochi e semplici passaggi. Scordate elenchi numerati e rientri del testo: lo fa OpenOffice per voi.

    Il primo passaggio è assicurarsi che tutte le voci che vorremmo vengano mostrate nell’indice siano organizzate secondo la logica degli stili.

    Per far ciò apriamo la finestra dello stilista (premendo F11 oppure dal menu “Formato” scegliamo “Stili e formattazione”). Questa finestra è utile per la selezione degli stili del documento (testo, pagina, liste, paragrafi, cornici).

    Per dare a un testo uno stile, basterà selezionare il testo e cliccare due volte sullo stile scelto.

    È buona norma, anche se non è obbligatorio, stilizzare l’intero testo. Infatti questo potrà tornare utile nel caso si decida di cambiare la formattazione di alcune parti di testo (corpo, titolo, sottotitolo, etc). Per cambiare formattazione ad uno stile basterà selezionarlo dallo stilista e cliccarlo col tasto destro, selezionando poi “Modifica…”.

    Per la stilizzazione delle voci che dovranno comparire nell’indice si può scegliere qualsiasi stile. È possibile sia personalizzare gli stili presenti, sia crearne di nuovi, secondo le proprie esigenze. Solitamente si associa ai titoli dei capitoli lo stile “Intestazione 1″, e ai livelli gerarchici successivi gli stili successivi della serie “Intestazione x” (dove x è il livello gerarchico).

    Esempio di indice automatico

    Conclusa la stilizzazione del testo possiamo finalmente inserire l’indice. Per far ciò clicchiamo sul documento nel posto in cui vorremmo sia posizionato l’indice e scegliamo dal menu “Inserisci”, “Indici”, “Indici…”. Comparirà a questo punto una finestra che ci permetterà di modificare le impostazioni del nostro indice.

    A questo punto basterà accettare le impostazioni predefinite per ottenere già una prima bozza del nostro indice.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Aggiungere un semplice indice automatico con OpenOffice Write inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    sponsor

    Commenta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *