• Windows Steady State, per gestire e proteggere il parco Pc Microsoft

    Windows Steady StateMicrosoft ha rilasciato nelle scorse settimane uno strumento gratuito per chi ha la necessità  di gestire in ampio parco macchine (naturalmente targate Microsoft!): Windows Steady State.

    Inizialmente conosciuto con il nome “Shared Computer Toolkit“, è un software pensato per proteggere il proprio parco pc dalle “grinfie” di utenti poco esperti o eccessivamente “sicuri di sè”. Il programma, infatti, si rivela utile in tutti quei contesti in cui le macchine vengano condivise tra più utenti, compresi gli ambienti d’ufficio o di azienda.

    Il software è nato principalmente per garantire la salvaguardia del sistema dall´installazione di software indesiderato e/o virus. Il funzionamento è davvero semplice: è sufficiente scaricare il programma direttamente dal sito internet della Microsoft, naturalmente dopo aver passato il controllo di autenticazione del sistema operativo, installarlo sul proprio sistema e iniziare con i primi settaggi.

    Il programma presenta di default tre profili di protezione: altra, media e bassa che offrono la funzionalità  di esportare il profilo e successivamente importarle su un’altra macchina, comoda se ci sono più computer da configurare.

    All´avvio, il software permette di scegliere tra le opzioni “Set Computer Restrictions”, “Schedule Software Updates” e “Protect the Hard Disk”.

    • Set Computer Restriction comprende tutte le restrizioni che si possono attivare sulla macchina: disattivazione delle porte usb, eliminazione degli username in fase di login e impedisce la creazione di files o cartelle sull´unità  C.
    • Protect the Hard-disk permette di ripristinare al riavvio della macchine, tutte o in parte, le modifiche fatte dagli utenti al pc.
    • Infine, Schedule Software Updates si occupa di schedulare gli aggiornamenti del sistema operativo in maniera del tutto automatica.

    Il software è disponibile online, corredato di manuale (in italiano) di ben 86 pagine.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Windows Steady State, per gestire e proteggere il parco Pc Microsoft inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *