• Presentato da Steve Jobs un rivoluzionario Apple iPhone 4

    iphone 4Uno Steve Jobs in perfetta forma quello che ieri sera al WWDC 2010 (qui il live blogging realizzato da oneApple) ha finalmente presentato nel suo keynote iPhone 4, il nuovo smartphone di Apple che mai come quest’anno è stato oggetto di anticipazioni e colpi di scena.

    iPhone 4 (guarda la gallery completa): ecco finalmente svelato il suo nome, non 4G o HD ma solo “4″. Un nome semplice ma che vanta “tanta sostanza“, perché il nuovo iPhone è davvero impressionante – di forte appeal anche per utenti professionali – e rende già  vetusti gli smartphone dei rivali che devono ancora uscire…

    Se i rumor avevano anticipato con buona approssimazione le principali caratteristiche tecniche, non possiamo non rimanere colpiti dall’elenco delle migliorie e sopratutto dall’elevata tecnologia utilizzata per questo smartphone green (lo rivela il Rapporto Ambientale sui materiali di costruzione del device). Ma siamo sicuri che si possa ancora chiamare solo smartphone? Forse oggi Apple ha creato senza volerlo una nuova categoria….

    Ma andiamo per ordine.
    Il design è nuovo e crea un forte distacco con gli iPhone degli anni scorsi, tuttavia non rappresenta un vero e proprio colpo di scena perché il nuovo form factor era già  stato anticipato da parecchio tempo dai famosi prototipi persi o rubati ad Apple. Tuttavia il nuovo design piace e segue la tendenza degli ultimi prodotti Apple e da un look più professionale a questo dispositivo. Colori disponibili nero e bianco.
    Steve Jobs presenta il nuovo Apple iPhone 4
    Prima novità , il display sempre da 3,5 pollici include la tecnologia IPS già  vista sull’iPad e presenta una risoluzione da 960X480, ma sopratutto integra la nuovissima tecnologia “Retina”.
    Grazie a questa tecnologia i pixel dello schermo risultano più densi di 4 volte garantendo un netto aumento della qualità  delle immagini.
    Personalmente, quando uscirono i rumor sulla risoluzione maggiore dello schermo del nuovo iPhone, mi chiedevo come avrebbe fatto Apple a garantire una buona qualità  visiva delle applicazioni, visto che erano state sviluppate per una risoluzione inferiore. La soluzione è stata appunto “Retina”…

    Chi ha sempre penato per la scarsa autonomia dell’iPhone, Steve Jobs ha promesso per l’iPhone 4 un netto miglioramento. Sarà  vero? Anche l’anno scorso ci fu questa promessa, ma in realtà  la verità  fu un’altra. Su questo aspetto credo che solo una prova su strada potrà  dirci la verità .
    Nell’iPhone 4 fa la sua comparsa il giroscopio che sarà  utile sicuramente per alcune applicazioni di navigazione, per alcuni giochi in stile Wii e per la realtà  aumentata.

    Come previsto il nuovo iPhone 4 integra una fotocamera posteriore da 5Mpx con flash led con zoom 5X. Oltre ad una migliore resa fotografica grazie ad un nuovo sensore ed ad un software di gestione più sofisticato, permette di registrare video in HD a 30fps. Inoltre solo per il nuovo smartphone sarà  disponibile nello store una versione specifica di iMovie con cui editare e montare i video registrati con questo device.

    La piattaforma hardware scelta ricalca quanto già  visto sull’iPad e cioè la Cpu A4 da 1GHz e molto probabilmente la GPU PowerVR SGX 535. Non manca il GPS, l’accelerometro, la bussola digitale e novità  il wi-fi con supporto allo standard 802.11n. Il modulo telefonico finalmente supporta l’HSUPA. Come previsto anche qui come nell’iPad vengono introdotte le Micro Sim.

    I tagli di memoria interna saranno da 16 e 32 GB.
    Piccola nota: come motore di ricerca, oltre a Google e Yahoo!, arriva Bing di Microsoft.

    iOS 4 è il nuovo nome dato al S.O. dell’iPhone e come già  ampiamente visto alla sua presentazione introduce moltissime migliorie tra cui il tanto atteso multitasking.

    Presente ancora una fotocamera anteriore che verrà  utilizzata per le videochiamate. Attenzione però, perché le videochiamate saranno solo tra utenti iPhone 4 e solo via wi-fi, quindi è più corretto parlare di video chat. Come per l’iPad fa la sua comparsa anche iBook, lo store per i libri elettronici.

    Il nuovo OS verrà  rilasciato per tutti dal 21 giugno, mentre il nuovo smartphone verrà  lanciato in alcuni Paesi il 24 giugno. Per l’Italia sfortunatamente si dovrà  attendere luglio.

    Dei prezzi, non sappiamo ancora nulla, ma dovrebbero attestarsi dai 599€ in su, mentre gli attuali 3GS verranno scontati.


    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Presentato da Steve Jobs un rivoluzionario Apple iPhone 4 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *