• Il nuovo menu del tasto destro di Excel 2010

    04-03-2010-18-19-59.png

    Se abbiamo dimestichezza con gli applicativi di Office, ci saremo sicuramente resi conto della comodità di alcune funzionalità cui si può accedere da tasto destro del mouse.

    Il menu del tasto destro è spesso il modo più celere di applicare una funzione durante il lavoro su una cella, perché evita di doversi spostare sulla toolbar.

    In Excel 2010, il menu del tasto destro del mouse ha una rinnovata interfaccia grafica, più raccolta, ma anche più rapida nell’uso.

    Se la clipboard di Windows è piena, ovvero se abbiamo copiato testi o valori, la prima cosa che balza agli occhi aprendo su Excel il menu del tasto destro, sono le nuove impostazioni della voce “Paste”: si potrà ora cliccare sulle singole icone per scegliere di incollare solo valori, solo formattazione, solo testo, il link, ecc.

    Eventualmente, si può decidere solo dopo di accedere al menu “Paste special” come in passato; se abbiamo copiato più celle, possiamo scegliere “Insert copied cells” e incollarle secondo la modalità “Shift cells right” o “Shift cells down”.

    Se abbiamo selezionato un intervallo di celle e lo abbiamo predisposto per una casella a cascata, possiamo scegliere di inserire in una cella il valore prelevandolo dall’elenco attraverso la funzionalità “Pick from drop-down list“.

    Le restanti funzionalità sono rimaste invariate rispetto alla versione 2007 del programma; nel complesso è bene ricordare che il menu a cascata del tasto destro del mouse è anche accessibile da tastiera attraverso l’apposito tasto compreso fra l’Alt Gr e il Ctrl.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Il nuovo menu del tasto destro di Excel 2010 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. Francesca dice:

      CIao,
      ho installato office 2010 per pc in bootcamp su un macbook. Putroppo però non funziona il tasto dx su excel, word etcc (sul resto delle applicazioni e/o desktop sì)compare il menu solo per qualche istante, ma non si riesce a cliccarci sopra.
      Qualche consiglio?

      Ringrazio in anticipo.

      F.

    2. Agnese Bascià dice:

      Ciao Francesca,
      io ho installato Parallel Desktop su Mac come macchina virtuale e lavoro con Windows 7 e Microsoft Office 2010 su Mac senza uscire da Snow Leopard.
      Office funziona perfettamente e al contempo si può passare da Windows a Mac con un clic (spostamento fra finestre). Prova.

      Saluti

    3. Francesca dice:

      Ciao Agnese,
      sì sul mac che ho a casa uso Parallels ma sul macbook mi serve windows in boot.
      Comunque ho tamponato andando ad aggiungere alle opzioni di Bootcamp anche il tasto destro dall’angolo destro del trackpad, sebbene fosse già impostato il tasto dx con due dita. Mah

    4. fabio dice:

      ciao..
      anke io ho installato office 2010 sul sistema operativo vista. Però con word ho un problema, infatti non funziona il tasto dx (in tutti gli altri funziona correttamente). Il menu appare solo per qualche istante, ma non si riesce a cliccarci sopra.
      qualcuno puo aiutarmi??

    5. succede anche a me !! problema di compatibilità bootcamp e office 2010 ???

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *