• Word: doppio allineamento in una stessa cella

    doppio-allineo.gif

    Esistono due diversi modi di utilizzare una tabella in Word: in alcuni casi essa è visibile sul foglio, dotata di griglie e bordi che ne delimitano righe e colonne; in altri casi, invece, serve a suddividere lo spazio della pagina in aree all’interno delle quali poniamo elementi che sembrano ordinati sul foglio come per magia, perché la utilizziamo in maniera occulta.

    Lo strumento più adatto per creare una tabella esplicita non è propriamente Word, ma piuttosto Excel. Tuttavia, a volte, quando non dobbiamo realizzare schemi troppo complessi, anche le soluzioni proposte da word sono ottime. Il corredo dei bordi a nostra disposizione, ad esempio, è più ricco di quello di Excel; d’altra parte, Word non si preoccupa minimamente del tipo di dati inseriti nella tabella. Le date, ad esempio, non possono essere modificate nella forma.

    Oggi cerchiamo di risolvere un problema che spesso si presenta quando dobbiamo inserire in una colonna delle cifre numeriche che rappresentano danaro.

    Excel dispone di ben due diverse soluzioni, per applicare una forma al danaro, senza tener conto dei formati personalizzati: valuta, con il simbolo della valuta che viene allineato accanto al valore della cella; e contabilità, con il simbolo di valuta allineato sul lato sinistro della cella e la cifra numerica allineata a destra. Possiamo, con Word, ottenere lo stesso effetto di doppio allineamento? E come?

    Si può risolvere in maniera piuttosto dilettantesca questo problema scrivendo a sinistra il simbolo dell’Euro e spostandosi con la barra spaziatrice nella cella fino ad arrivare in prossimità del margine destro. Questo sistema empirico non offre sempre risultati perfetti, perché è facile digitare uno spazio in più o in meno e disallineare tutte le cifre; ciò che a video ci sembra perfettamente allineato, può non essere altrettanto perfetto quando è stampato su carta.

    Inoltre è un metodo piuttosto lungo da utilizzare e non è certo l’ideale, se le cifre da scrivere sono molte. Esiste, tuttavia, un metodo più corretto per eseguire questa operazione, che consiste nel lasciare la colonna con i valori numerici allineata a sinistra e inserire sul righello, in prossimità del margine destro della colonna, un segno di tabulazione destro. L’unica accortezza necessaria nell’eseguire l’operazione è quella di ricordarsi di utilizzare la combinazione di tasti ctrl + tab per spingere il testo in avanti, altrimenti, utilizzando soltanto il tab, si avanzerebbe con il cursore nella cella successiva.

    Una soluzione alternativa a questa, potrebbe essere quella di aggiungere alla tabella una colonna piuttosto stretta dove inserire soltanto il simbolo dell’Euro, e nel mantenere nascosto il bordo che divide la colonna del simbolo da quella della valuta vera e propria. In questo caso la griglia della tabella sarebbe visibile soltanto a video e non in fase di stampa. I due risultati si equivalgono, sia da un punto di vista grafico che da un punto di vista operativo.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Word: doppio allineamento in una stessa cella inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *