• OpenOffice Base: creare ed eseguire le Query

    query.gif

    Dopo aver creato e riempito le vostre tabelle con Base, cliccate dal menù Database su Queries. Nel menù Tasks, cliccate due volte sulla dicitura Create Query in Design View.

    Siete entrati nella finestra di creazione delle Query. Il software vi chiede di scegliere le tabelle da interrogare: selezionate le tabelle una per volta e cliccate su Add.

    Vedrete comparire la struttura delle tabelle sullo schermo. Dopo aver aggiunto le tabelle, cliccate su Close.

    Supponiamo di utilizzare due tabelle: acquisti e clienti, i cui campi sono rappresentati nella figura al lato. Nel nostro esempio, è stata creata una relazione tra il campo cliente della tabella acquisti e il campo id della tabella clienti.

    Per creare una relazione cliccate sul campo della prima tabella e tenendo premuto il tasto sinistro del mouse trascinate la linea retta appena comparsa, fino al campo dell’altra tabella che volete relazionare con la prima. Effettuate lo stesso procedimento per relazionare altri campi.

    Nella schermata in basso trovate gli strumenti per creare la query:

    • Field: contiene i menù a tendina che permettono di scegliere i campi che appariranno dopo l’interrogazione;
    • Alias: permette di rinominare i campi;
    • Table: seleziona la tabella che contiene il campo;
    • Sort: permette di ordinare i dati in maniera crescente o decrescente;
    • Visible: se deselezionato nasconde i campi;
    • Function: applica una particolare funzione su una colonna;
    • Criterion: permette di filtrare i dati in base a criteri da voi stabiliti.

    Tornando al nostro esempio, creiamo la query “Seleziona i nomi e cognomi dei clienti che hanno effettuato acquisti da settembre 2007 in poi”. In questo caso selezioniamo come campi nome e cognome (della tabella clienti) e data (dalla tabella acquisti).

    Lasciamo gli altri campi in bianco e posizioniamoci su Criterion: in corrispondenza del campo data scriviamo > #31/08/2007#: ovvero gli acquisti la cui data è successiva al 31 agosto 2007.

    A questo punto clicchiamo sul pulsante Salva nella barra degli strumenti ed assegnamo un nome alla query, ad esempio “clienti con acquisti recenti”. Diamo l’OK e chiudiamo la finestra.

    Ora noterete che è comparsa la query che avete appena salvato. Cliccateci due volte e visualizzerete il risultato della vostra interrogazione.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su OpenOffice Base: creare ed eseguire le Query inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *