• Imprese e finanziamenti: tempo di bandi e… scadenze!

    Imprese e finanziamenti: tempo di bandi e... scadenze! Per le aziende in cerca di agevolazioni e finanziamenti, scatta il periodo delle scadenze: ne abbiamo letto anche su PMI.it. Ma vediamo di ricapitolare quelle ormai prossime.

    Per quanto riguarda i bandi in scadenza, spicca senz’altro quello indirizzato alle imprese di Milano, Monza e Brianza.
    Importante anche la proroga del termine per la presentazione del DURC interno (che serve per le agevolazioni fiscali), mentre il portale del Sistema Camerale Registroimprese.it ha istituito un’interessante promozione per fruire di servizi informativi online.

    Ma illustriamoli uno per uno.

    A partire da una iniziativa della Camera di Commercio di Milano verranno resi disponibili un milione di euro alle Pmi del capoluogo lombardo per fini di innovazione e avanzamento tecnologico.
    Per favorire gli investimenti delle piccole e medie imprese in termini di servizi di alta qualità la Camera di commercio di Milano, attraverso Innovhub (di cui avevamo già  letto) ha predisposto un fondo atto a coprire fino al 65% delle spese sostenute.

    In particolare le spese dovranno afferire a servizi di consulenza riguardanti il design, la ricerca o i brevetti, nonché ad azioni di miglioramento dei processi e prodotti.

    Il fondo previsto è di un milione di euro ed andrà a coprire quasi i due terzi delle spese, lasciando la rimanente parte a carico dell’azienda richiedente. Nello specifico il costo del servizio a carico dell’impresa sarà compreso tra un minimo di 3.200 euro ed un massimo di 7.000 euro.

    La partecipazione non richiede particolari requisiti. In particolare risulta sufficiente essere iscritti alla Camera di Commercio di Milano o Monza e Brianza ed avere sede operativa in provincia di Milano. Infine i soggetti che vorranno sottomettere domanda dovranno essere in regola con il pagamento dei diritti camerali.

    Per quanto riguarda la data di ultima scadenza, la sottomissione delle domande potrà avvenire entro questo mese.

    La Camera di Commercio di Monza e Brianza ha invece stanziato 300 mila euro per abbattere i tassi d’interesse Contributi a sostegno dei programmi di crescita aziendali delle micro, piccole e medie imprese del territorio.

    Per promuovere e sostenere l´accesso al credito delle piccole e medie imprese che realizzano operazioni di investimento la Camera di Commercio di Monza e Brianza ha stanziato 300 mila euro mediante un bando per abbattere i tassi d’interesse.

    L´iniziativa si rivolge alle micro, piccole e medie imprese – secondo la definizione prevista dalla normativa comunitaria recepita a livello nazionale – e alle imprese artigiane – L. 443/85 e successive modificazioni – iscritte al Registro Imprese o all´Albo Provinciale delle Imprese Artigiane della Camera di Commercio di Monza e Brianza al momento della richiesta di finanziamento e per tutta la durata dell´intervento camerale

    Il bando è finalizzato alla riduzione del costo dei finanziamenti/leasing per acquisto, rinnovo o ristrutturazione di impianti tecnici, attrezzature, strutture immobiliari e così via. Il contributo sarà  pari all’abbattimento di 1,5 punti del costo del finanziamento o del leasing stipulato al fine di realizzare gli investimenti e di 2 punti in caso di imprese iscritte al Registro delle Imprese dopo il primo gennaio 2007 e per le imprese a prevalente partecipazione femminile e/o giovanile.

    La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 28 febbraio 2009 tramite Consorzi/Cooperative di Garanzia Collettiva Fidi aderenti all’iniziativa che garantiscono il finanziamento bancario, il cui elenco è pubblicato nel regolamento.

    Tra le altre scadenze, ricordiamo poi che è stato prorogato al 31 ottobre il termine per la presentazione all´Inps del Durc (Documento unico di regolarità contributiva) interno, in particolare del modello SC 37, per usufruire delle agevolazioni normative e contributive in tema di lavoro e legislazione sociale.

    Infine, anche se non si tratta di una scadenza vera e propria, ma comunque di un’interessante opportunità , ricordiamo che fino al 31 dicembre il portale del Sistema Camerale Registroimprese.it mette a disposizione dei nuovi iscritti 15 euro di bonus per effettuare delle interrogazioni online agli archivi ufficiali delle Camere di Commercio.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Imprese e finanziamenti: tempo di bandi e… scadenze! inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *