• Norton 360: una protezione davvero completa?

    [general http://common.html.it/bin/player/player.swf?external=1&autoplay=0&uid=lQ6yZUzuotcPWp/4W3CovFYz0OY= w340 h307]

    Guardavo la presentazione realizzata da Francesco Caccavella per ICTV.it su Norton 360, il nuovo prodotto di Symantec, la nota casa di produzione di software per la sicurezza residenziale e aziendale.

    Come potete vedere, e come suggerisce anche il nome, si tratta di un software estremamente professionale e completo, una suite che permette attraverso pochi e semplici clic di gestire l’intera sicurezza della propria macchina.

    A suo vantaggio c’è sicuramente un fattore di comodità, un fattore di sicurezza “garantita”; mentre a suo svantaggio giocano le risorse consumate per la scansione e per la gestione del programma (anche se sono stati fatti notevoli miglioramenti nel corso degli anni) e il prezzo: si parla infatti di 89,99 ?uro. Un prezzo che lascia riflettere, almeno per quel che mi riguarda.

    Ci si domanda quanto la comodità e le caratteristiche di questa suite non facciano prevalere quelle di qualche programma gratuito. Sarà forse necessario installare più software, ma la resa sarebbe la stessa a prezzi decisamente inferiori.

    Questione di opinioni. Voi a tal proposito cosa ne pensate? Qualcuno dei nostri lettori utilizza Norton 360 per la protezione quotidiana del proprio PC?

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Norton 360: una protezione davvero completa? inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. Luca Grillo dice:

      Personalmente, ho usato le suite norton per un paio di anni, credendole erroneamente le migliori in quanto molto diffuse (e come dire che windows è meglio di linux perche viene installato di default sui nuovi pc!). Quando finalmente ho aperto gli occhi, ho visto che in giro c’era molto di meglio, e anche senza spendere nulla.
      A livello di sicurezza credo di ritenere le suite Norton al pari di altri software simili, ma in termini di prestazioni, c’è da mettersi le mani ai capelli!
      Non so questa versione, ma le precedenti, inoltre, creavano casini impressionanti nei registri di windows e se per un problema X la disinstallazione non andava a buon fine (e mi è capitato più di una volta), c’era veramente da impazzire.

    2. Stefano Fraccaro dice:

      Concordo pienamente con Luca! Una volta mi è capitato addirittura di dover riformattare un pc appena formattato a causa di una installazione di Norton Internet Security bloccata per chissà quale motivo… no comment…

    3. Angelo dice:

      Uso il norton 360 gradi e questo è il secondo anno. Ho navigato e smanettato con il mio pc e mai avuti problemi in termini di prestazioni o di brutti incontri con virus. Di computer non ne capisco niente e per questo è facile io combini danni; grazie al norton che ha messo a punto un programma a prova di “stupidita” informatica ( la mia).

    4. Antonio Ucar dice:

      Usavo norton 360 1.0 e le prestazioni erano talmente soddisfacenti che ho ritenuto opportuno passare alla versione 2.0.Sono completamente soddisfatto.E’molto semplice da utilizzare,sa cosa deve fare,non fa richieste (non è il caso mio ma di molti utenti) che potrebbero parere assurde.Inoltre ha un efficientissimo rilevatore di virus (il migliore in assoluto,mi pare,capace di rilevare il 99,31% di tutto il malware conosciuto),ha un firewall straordinario,integratantissime altre funzione che mi sarebbe impossibile elencare,tra cui quella di backup e salvaguardia dati come carta di credito con identity safe.Non c’è assolutamente nulla di cui essere insoddisfatto.Pesa pochissimo sul sistema,non come invece moltissimi altri antivirus che in realta si rivelano mattoni (come anche norton antivirus o internet security 2008,che pure ho modo di utilizzare al lavoro).
      Pertanto ve lo consiglio caldamente.

    5. maurizio dice:

      ho comprato l’ultima versionedi norton 360lo scorso 11 agosto. L’ho installata su tre pc due con xp uno con vista. Quest’ultimo non si connette ad internet, benchè abbia provato asettarlo, per quelle che sonolemie conoscene.Se qualcuno mi da una mano sarei ben lieto di accettarla

    6. ELE dice:

      come devo fare ?ho norton360,ma ogni volta che mi collego ad internet mi si disattiva la protezione informazioni personali e ogni volta lo devo correggere…cosa posso fare??
      ps.ho windows vista
      scusate l’ignoranza…

    7. luisa dice:

      ho sempre usao norton senza particolari problemi, ma con l’installazione di norton 360 3.0 sono iniziati i guai…
      ripetuti problemi di updating (da una parte mi diceva che le definizioni erano aggiornate, dall’altra mi diceva che erano da aggiornare, ma la situazione non cambiava neanche dopo reiterati tentativi con live update), sessioni di supporto con il personale di norton che ogni volta mi consigliava di disinstallare 2 volte e poi reinstallare il prodotto: il problema sembrava temporaneamente risolto, salvo ripresentarsi dopo qualche giorno, a turno, sui 2 pc di casa…UN DISASTRO SU TUTTA LA LINEA, UN PRODOTTO COSTOSO, MALFUNZIONANTE, E INAFFIDABLE

    8. Marco dice:

      Buongiorno,
      sono un tecnico IT e mi occupo prevalentemente di hardware e di reti. Uso Norton da 3 anni. Inizialmente con la versione annuale, poi sono passato alla versione biennale per risparmiare qualcosa.
      Il software è installato su 3 pc.
      E’ fuori da ogni dubbio che Norton sia un’ottima Suite. Il punto su cui bisognerebbe discutere casomai è il rapporto qualità-prezzo se pensiamo a molti software gratuiti che lavorano comunque altrettanto bene. Norton, da parte sua ha tutto quello che serve e non necessita alcuna integrazione. Io ho volutamente installato altri software antimalware e antispyware, per vedere se ci fossero problemi di incompatibilità o altro. Non ho avuto problemi degni di segnalazione.
      Per quanto riguarda le risorse, in effetti Norton è un pò pesantuccio, ma anche in questo negli anni è migliorato parecchio.
      Ritengo che nel complesso l’abbonamento biennale sia un’ottima garanzia di sicurezza per tutti quegli utenti che non hanno una formazione informatica e che vogliono essere tranquilli e protetti senza troppi pensieri. Per gli “smanettoni” ci sono anche altre alternative gratuite, ma bisogna mettere in preventivo anche tanto tempo da dedicarci.
      Saluti a tutti.

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *