• Acer Aspire P3, ibrido Windows 8 orientato alla mobilità 

    Acer Aspire P3

    Acer Aspire P3 è un computer appartenente alla famiglia degli ibridi, caratterizzata dalla combinazione fra tastiera e unità  touch fra loro indipendenti.

    È una soluzione che privilegia ulteriormente la mobilità  rispetto agli ultrabook, in quanto l’utente può decidere di non portare con sé il modulo tastiera senza compromettere l’usabilità .

    Acer Aspire P3 viene infatti fornito con una cover in pelle, la quale integra una tastiera facilmente collegabile al tablet per la ricarica mediante una pratica porta micro USB.

    La tastiera dock si connette al tablet via Bluetooth e quando si richiude su esso con apposite calamite viene automaticamente attivata la modalità  standby. La cover pesa circa 600 grammi, mentre il modulo tablet 790 grammi, con dimensioni di 10,1 x 190, 8 x 295,4 millimetri. Le prestazioni del device con Windows 8 sono affidate ai processori Intel Core i3 o i5 (1,5 GHz), coadiuvati dalla scheda grafica Intel HD 4000 e da 4 GB di RAM DDR3. Acer Aspire P3 utilizza un display ampio 11,6 pollici basato su tecnologia IPS, capace di supportare la risoluzione massima di 1.366 x 768 punti. Il touchscreen ha un buon angolo di visuale e gestisce sino a 10 tocchi contemporanei per raggiungere il massimo controllo in ogni genere di applicazione installata nell’unità  SSD da 120 GB.

    La connettività  prevede un modulo Wi-Fi operante anche a 5 GHz, un’interfaccia Bluetooth 4.0 HS per favorire lo scambio di file di grandi dimensioni, una porta USB 3.0 e una presa micro HDMI per il collegamento ad un monitor esterno. Buona la durata di una carica della batteria, la quale con i suoi 5.280 mAh di capacità  fa raggiungere circa 6 ore di autonomia con luminosità  impostata al massimo.

    Generosa la dotazione di software di base, dove spiccano Acer Crystal Eye per la gestione della fotocamera posteriore da 5 megapixel e Acer Cloud per la creazione di salvataggi automatici di dati su diversi computer. Attualmente reperibile a poco meno di 600 euro, Acer Aspire P3 è da prendere in considerazione anche per usi professionali, tralasciando però applicativi dove sia preferibile una scheda video dedicata.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Acer Aspire P3, ibrido Windows 8 orientato alla mobilità  inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *