• Prova su strada del Nokia Lumia 800

    nokia lumia 800

    Oltre 1 milioni di Nokia Lumia venduti, un successo che fa ben sperare per la ripresa di Nokia nel settore degli smartphone di fascia alta. Grazie a Nokia Italia siamo dunque riusciti ad avere per 5 giorni un’unità  di test per testare il Lumia 800 che tanto successo sta ottenendo in tutti i Paesi in cui è stato commercializzato. In questi 5 giorni ho utilizzato il Lumia 800 come primo smartphone, sfruttandolo, anzi strapazzandolo per bene per capirne pregi e difetti.

    Cominciamo dall’immancabile unboxing, in cui possiamo apprezzare la confezione del terminale ben realizzata e la dotazione di serie.

    Oltre al Lumia 800 troviamo: caricabatterie composta da un cavo usb/microusb che permette anche di collegare lo smartphone la PC, gli auricolari di buona fattura, una custodia in silicone e un po’ di manualistica.

    Design/materiale/assemblaggio: Il Nokia Lumia è ben costruito: ottimo l’assemblaggio; nonostante la mia unità  di test fosse sicuramente passata di mano a molte persone non presentava danni, strisci, scricchiolii o problemi di sorta, segno che il Lumia è stato progettato bene. Da segnalare una certa scivolosità  sopratutto in queste giornate fredde, tuttavia il Lumia non è grande e si impugna bene. Degno di maggiore considerazione il fatto che il Lumia 800 è un po’ troppo pesantuccio rispetto alla concorrenza. Gli oltre 140g si sentono molto di più rispetto ai 170g del mio Galaxy Note che però è molto più grande.

    Ricezione GSM/UMTS: nella media della categoria, nessun problema di perdita di segnale.
    Ricezione Wi-Fi: testata con un router Apple Time Capsule, la sensibilità  di ricezione è stata molto buona e le prestazioni ottime. Di contro è assurda l’impostazione immodificabile che vede scollegare il Wi-Fi quando lo smartphone va in standby.

    Qualità  audio in chiamata: buona ma non ottima, il suono tende un po’ a distorcere se l’interlocutore alza un po’ la voce. Vivavoce molto scarso.

    Schermo: 3,7 pollici Amoled clear black. Bello, luminoso, ottimo nero e con contrasti davvero ottimi. Nulla da dire a questo riguardo. Preciso il touch anche se il pannello supporta solo 4 tocchi.

    [youtube Ona9cLBBjj0]

    Interfaccia Metro: la UI grafica è davvero molto bella, una ventata di freschezza rispetto alla solita iOS e a quella di Android. Fluida anzi fluidissima anche se non particolarmente personalizzabile.

    Internet: Explorer mobile è un buon browser anche se non ancora alla pari di quelli dei maggiori rivali. Nonostante i benchmark dedicati come SunSpider dicano che Explorer mobile sia un po’ lento, nell’uso comune di tutti i giorni questa grande differenza non si nota. Tuttavia ci sono alcuni problemi di impaginazione, per esempio con la gestione dei font. Comoda la possibilità  di richiedere la versione desktop dei siti mobili. Inoltre per scorrere al meglio le pagine è necessario usare continuamente lo zoom. Per godere al meglio delle potenzialità  del browser sarebbe consigliabile l’adozione di uno schermo più grande.

    Client eMail: finalmente un client e-Mail come si deve. Bello, rapido e comodo, difficile trovare di meglio. Peccato solo l’impossibilità  di allegare file direttamente dal client che non siano foto. Questo aspetto come per iOS rende l’uso professionale un po’ scomodo.

    Office: la miglior suite office oggi disponibile. Nulla da dire, ma in questo settore Microsoft docet. Da rivedere un po’ l’integrazione con Skydrive e dare la possibilità  di caricare i file Office anche direttamente dal client email.

    Nokia Mappe, Bing Map e Nokia Drive: i software di gestione delle mappe sono abbastanza validi ma hanno ancora molta strada da fare se vogliono competere con Google Maps. Nokia Drive funziona bene anche se deve rendersi un po’ più professionale. In ogni caso il navigatore fa quello che deve fare e cioè ti porta con sicurezza alla meta.

    Foto e video: foto discrete (vedere esempi) ma nulla di più. Colori piatti, un po’ smorti e nitidezza un filo da rivedere. Mi sembra buona la messa a fuoco. Da rivedere un po’ il software di gestione della fotocamera perché l’ottica di sicuro c’è. Video invece in HD molto buoni.

    [youtube bKyWYxBC-us]

    Market delle applicazioni: ne abbiamo di strada da fare: poche applicazioni valide e per lo più a pagamento. Ricostruire l’ecosistema di applicazioni che uso su iOS e Android è quasi impossibile al momento.

    Batteria: Nonostante l’aggiornamento che doveva risolvere i problemi della batteria, l’autonomia dello smartphone non è sufficiente a coprire la giornata se si vuole utilizzare tutte le potenzialità  di Windows Phone. Personalmente effettuavo una seconda ricarica a metà  pomeriggio per non trovarmi a piedi alla sera.

    Se vuoi aggiornamenti su Prova su strada del Nokia Lumia 800 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. renato dice:

      Ho appena comprato un Lumia 800 ipotizzando una sostanziale analogia di funzionalità  con gli altri smartphone. Ho riscontrato questi difetti (che i tecnici Nokia chiamano caratteristiche…bah!!): venivo da un Nokia N95 e pensavo fosse semplice scaricare contatti, ecc nokia su Nokia. Invece no, me l´hanno trasferiti a un Centro Nokia. Secondo difetto: non ha la SIM remota e quindi non lo posso utilizzare con bluetooth con la mia auto. Terzo e quarto difetto (i più gravi, forse): i numeri dei contatti sono scritti piccolissimi blu su nero e si vedono malissimo (se me ne fossi accorto non l´avrei comprato) e quando si scrive una parola non ci si può posizionare in mezzo per correggerla.
      Insomma, se me fossi accorto prima non l´avrei comprato.

    2. alberto dice:

      Sono proprio deluso . Mi sembra di essere tornato all’eta’ della pietra. Non è versatile . Devi sempre passare attraverso il computer per modifiche. Non corrisponde a ciò che propone : vedi batteria

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *