• Comunicare con efficacia su Twitter per lo sviluppo aziendale

    TwitterTwitter è un sito di microblogging cioè permette di inserire messaggi personali definiti tweet aventi lunghezza massima di 140 caratteri. In questo modo si possono condividere notizie con i cosiddetti followers. Di contro, se si ritiene di voler seguire le discussioni di altre persone, si inseriscono i followees. A differenza di molti social network, Twitter non permette l´interazione tra due persone ma solo una semplice immediata diffusione di informazioni.

    Per questo motivo Twitter può essere molto utile alle società  non solo per fini di marketing ma anche per presentare un nuovo brand o per ottenere riscontri in merito ad una specifica operazione aziendale.

    I punti di forza di Twitter stanno sicuramente nel modo di comunicare con i messaggi o, per gli addetti ai lavori, nel modo di twittare. E’, infatti, possibile inserire un messaggio destinato ai propri followers oppure inviare messaggi pubblici ad una specifica persona (@reply). In questo modo il destinatario del messaggio lo visualizzerà  in una sezione dedicata mentre le persone che seguono sia mittente che destinatario lo visualizzeranno in home page.

    I re-tweet, invece, sono utili per inoltrare ai propri follower i messaggi ricevuti dai followees dando rilievo e amplificando le notizie che gli utenti reputano maggiormente interessanti.

    Ai messaggi possono essere associate le etichette (#hashtags) indispensabili per raggruppare tutte le informazioni in specifici argomenti. Un hashtag è simile al tag che si usa nelle pagine Web. In questo modo Twitter provvederà  in automatico a catalogare i messaggi in base agli hashtags utilizzati agevolando la ricerca su un determinato argomento.

    Gestire relazioni, raccogliere opinioni, ottenere informazioni, inviare notizie e offerte, promuovere e addirittura vendere. Tutto questo è possibile fare con Twitter poiché permette alle imprese di abbattere ogni forma di distanza con i propri clienti permettendo di creare relazioni informali e durature. E´ infatti indiscutibile l´importanza delle relazioni aziendali per fidelizzare il cliente e ottenere, al contempo, fiducia e buona reputazione.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Comunicare con efficacia su Twitter per lo sviluppo aziendale inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. Silvia dice:

      sinceramente trovo che questo articolo sia più o meno un “twitter: istruzioni per l’uso” molto basic. non spiega come promuovere sè stessi, non dà  alcun tipo di suggerimento… semplicemente dice “su twitter quelli che segui sono followes e quelli che ti seguono follower”…. cos’è, ci siamo affidati a wordreference o al traduttore di google?

    2. Fabio dice:

      In effetti Silvia ha ragione, sembra più un vademecum su come si usa la piattaforma che sull’uso strategico che se ne può fare…
      In ogni caso la scelta di quale/i social tool utilizzare si basa su un´analisi preliminare che miri ad evidenziare qual è l´obiettivo. In base ai risultati, si sceglie quali tool utilizzare.
      Ad un evento sui social media, mi è capitato di ascoltare l´intervento di un esperto che parlava proprio di come analizzare lo scenario e scegliere così la strategia migliore. In questo post lo riassumeva bene – http://theinfoboom.com/articles/social-media-in-azienda-una-sfida-che-si-puo-vincere/

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *