• Email in azienda: la strategia Ferrari

    email.jpgFerrari ha stabilito particolari policies sull’utilizzo delle email in azienda, un tema che in tempi di smartphone, tablet e BYOD (bring your own device) è comune a tutte le imprese. Reputando eccessivo l’uso della posta elettronica tra i suoi dipendenti – tanto da diventare causa di inefficienza – ha deciso di limitare gli invii, all’insegna dello slogan “parlatevi di più e scrivete di meno” : ogni dipendente può spedire la stessa mail a massimo 3 persone. => I controlli leciti del datore di lavoro sull’email aziendale

    L’invio in copia di comunicazioni di vario genere viene spesso considerato eccessivo, anche perché si tratta di messaggi che in molti casi il destinatario non legge, ma che invece il mittente ritiene di aver comunicato. Insomma, inutili. E allora, da Maranello è arrivato l’ordine di scuderia, lo scorso 3 luglio: «i dipendenti della Ferrari parleranno di più con i colleghi. Per incentivare una comunicazione più efficace e diretta è stato infatti deciso di limitare fortemente il numero delle email inviate. In particolare ogni dipendente Ferrari potrà  inviare la stessa mail internamente solo a tre persone. L´utilizzo improprio della posta elettronica con decine di destinatari per email su argomenti che spesso non li riguardano è una delle principali cause di inefficienze e perdita di tempo nella vita lavorativa quotidiana nelle aziende». Un altro esempio salito agli onori della cronaca in tempi recenti è quello della società  di consulenza americana Advisory Board, che ha consigliato ai propri dipendenti di non consultare le e-mail di lavoro la sera o nel week-end: la confusione fra spazi della vita lavorativa e spazi della vita privata è stata in questo caso ritenuta negativa per la produttività . Si tratta un po’ dell’altra faccia della stessa medaglia: eccessivo utilizzo di strumenti di comunicazione che rischiano di essere invasivi e controproducenti. Del resto, l’utilizzo di smartphone e tablet comporta una sorta di effetto moltiplicatore del fenomeno, visto che le mail si possono consultare ormai dal device mobile, che spesso è lo stesso per lavoro e vita privata =>Approfondisci le teorie sul Byod come strategia per migliorare il business).Ormai ogni azienda, piccola o grande, tende ad avere policy precise in materia di utilizzo dei dispositivi mobili e degli strumenti di comunicazione da parte dei dipendenti, dalle email alle chat interne ai messaggini ai social network. Ci sono teorie secondo le quali il moltiplicarsi di mezzi e strumenti social stimola la comunicazione interna e il gioco di squadra e altre che invece ritengono che riduca la produttività : il dibattito è aperto.

    Se vuoi aggiornamenti su Email in azienda: la strategia Ferrari inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *