• Apprendistato: agevolazioni Amva per professionisti e aziende che assumono

    AgevolazioniIn arrivo nuovi incentivi per aziende e studi professionali che assumono apprendisti. In pratica, per tutte le assunzioni di giovani con contratti di apprendistato è previsto dal programma Amva, un incentivo economico che va dai 4.700 euro ai 5.500 euro. Destinatari dell´assunzione agevolata sono diplomati e neolaureati con età  compresa tra i 15 e i 29 anni, disoccupati e alla prima esperienza lavorativa. Per richiedere l´incentivo c´è tempo fino al prossimo 31 dicembre.

    In cosa consiste il programma Amva
    Gli incentivi, volti a promuovere il contratto di apprendistato, appartengono al programma Amva, Apprendistato e Mestieri a Vocazione Artigianale. In questo modo si tende a diffondere un uso più incisivo di dispositivi e strumenti volti a favorire la formazione on the job e l´inserimento occupazionale di soggetti che si trovano nello stato di svantaggio.
    Si tratta di un programma promosso dal Ministero del Lavoro e attuato da Italia Lavoro con i contributi Pon e Fse 2007/2013.
    L´incentivo è rivolto a tutto il territorio nazionale e prevede la concessione di contributi per la stipula di contratti di apprendistato per la qualifica e diploma professionale e contratti di apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere.

    Contratto per la qualifica e diploma professionale
    Possono essere assunti i soggetti che hanno compiuto 15 anni e fino al compimento di 25 anni di età . La durata del contratto è determinata in funzione della qualifica o del diploma da conseguire e, comunque, non può essere superiore a tre anni ovvero quattro anni nel caso di diploma quadriennale regionale.

    Contratto di apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere
    Possono essere assunti i soggetti dai 18 anni di età  e fino al compimento di 29 anni. Per i soggetti in possesso di qualifica professionale il contratto può essere stipulato a partire dai 17 anni.

    Lavoratori interessati
    Gli incentivi sono riconosciuti per le assunzioni di lavoratori svantaggiati come definito dal Reg. (CE) n. 800/2008, fermo restando il rispetto dei vincoli di età  previsti dalla normativa relativa all´apprendistato, e che non hanno avuto rapporti di lavoro dipendente o assimilato negli ultimi dodici mesi con il soggetto richiedente, la cui cessazione sia stata determinata da cause diverse dalla scadenza naturale del contratto.

    Come e quando presentare la domanda
    I contratti per i quali è possibile richiedere il contributo sono quelli stipulati a partire dal 30 novembre 2011 in caso di aziende ovvero dal 1° settembre 2012 nel caso di studi professionali in qualunque forma costituiti.
    La domanda deve essere presentata solo attraverso il sistema informatico dell´Amva entro il 31 dicembre 2012. Alla domanda deve essere allegato, fra gli altri, anche il certificato di iscrizione alla Camera di Commercio ovvero una dichiarazione sostitutiva qualora lo studio professionale non fosse tenuto all´iscrizione Cciaa.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Apprendistato: agevolazioni Amva per professionisti e aziende che assumono inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *