• Strumenti software per il monitoraggio di reti locali

    LANLa gestione delle attività  che si svolgono nell’ambito di una rete locale non si presenta semplice, complicandosi inevitabilmente con il crescere delle sue dimensioni. L’utilità  di strumenti che possano agevolare il monitoraggio da parte degli addetti alla loro amministrazione risulta quindi indubbia.

    Sul piano software è possibile reperire diversi tool che a vario livello possono diventare validi punti di riferimento. Analizziamone alcuni dedicati a Windows.

    Un primo esempio giunge da SpyAnywhere che offre diverse funzionalità  utili. Tra queste, si possono visualizzare in tempo reale un desktop remoto od i caratteri digitati dagli utenti, interagire con le applicazioni aperte ed in esecuzione.


    Vi è inoltre la possibilità  di apportare modifiche al registro, inviare messaggi, aprire file e la cronologia di Internet Explorer, ottenendo informazioni anche sulle porte utilizzate. L’interfaccia risulta amichevole e si appoggia a qualsiasi browser, rendendo così la gestione remota decisamente intuitiva.

    Il programma viene eseguito in modalità  trasparente, per cui gli utenti non hanno una percezione diretta della sua presenza in memoria. Eventuali accessi non autorizzati vengono limitati mediante password e sono definibili elenchi di indirizzi IP dei computer che devono essere controllati. Un log dettagliato fornisce informazioni sulle connessioni remote, inclusi i comandi eseguiti in un certo lasso di tempo.

    Un’altra soluzione è costituita da Network Recorder, che si caratterizza per la registrazione delle attività  svolte dagli utenti con l’ausilio di screenshot dettagliati, con l’opzione di codifica delle informazioni acquisite. L’interfaccia è sofisticata e permette di passare da un client all’altro sfruttando avanzate funzioni di ricerca. Sono impostabili degli avvisi che rilevano l’uso di termini specifici o di azioni predeterminate.

    L’applicazione non richiede particolari risorse di sistema, riuscendo ad essere utilizzabile anche con PC di medie caratteristiche. La registrazione è impostabile su programmi specifici o URL e può proseguire anche quando il client remoto viene scollegato. Sono inoltre disponibili opzioni di backup e di auto cleanup.

    Activity Monitor è un altro potente tool il monitoraggio in simultanea di operazioni remote, riuscendo a tenere traccia della durata di ciascuna sessione di lavoro e potendo prendere nota delle singole attività . Oltre alle funzionalità  trovate nelle applicazioni precedenti, sono visualizzabili i messaggi di posta elettronica e le sessioni di instant messaging con MSN e Yahoo Messenger. I report sono esportabili in CSV, HTML e MS Excel.

    Infine, iMonitorPC Enterprise, tra le altre funzionalità , fa impostare un limite massimo di durata di ogni sessione di lavoro, risultando semplice da mettere a punto e da utilizzare. Si tratta dunque di alcuni suggerimenti che potrebbero rendere più efficiente e produttiva una rete locale.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Strumenti software per il monitoraggio di reti locali inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *