• La famiglia degli Eee Pc Asus accoglie l’Eee Box B202

    Eee BoxAsus EEE Pc, un fenomeno di massa, una moda, un successo che in molti versi assomiglia a quello che ha avuto l’iPhone nel settore della telefonia. Tuttavia qualcuno inizia a dire che l’Asus sta adottando politiche commerciali piuttosto curiose perché negli ultimi mesi sta proponendo sul mercato sempre più modelli nuovi che però poco si differenziano l’uno dall’altro.

    Modelli che spesso vanno ad intralciarsi a vicenda perché presentano minime variazioni sostanziali e vanno a disorientare l’acquirente che non sa che modello scegliere e non sa se è il momento buono per comprare perché l’Asus oramai ci ha abituato a sfornare nuovi modelli ogni giorno.

    Nelle scorse settimane sono stati presentati gli ultimi modelli (ma altri ne stanno arrivando) della serie 900 e della serie 1000.
    Modelli (quelli della serie 900) che di fatto sono molto simili e che si differenziano solo per alcuni particolari.

    Partiamo dal modello 900A che rappresenta la proposta entry level. Rispetto al modello 900 si differenzia per la presenza unica di Linux come S.O., del processore Atom a 1,6Ghz, di un Hd solido da soli 8Gb e di una web cam integrata a risoluzione Vga. Per il resto è identico.

    Andiamo avanti con il modello 904HD. Questo modello si caratterizza per la presenza di una Cpu Celeron al posto dell’Atom, un vero HD da 80Gb, una batteria più potente e da una tastiera più larga e quindi ergonomica. Per il resto, schermo, memoria…. uguale agli altri modelli di questa serie.

    Il Top è rappresentato dal modello 901 che presenta soluzioni all’avanguardia come la memoria ram DDR2, Intel Atom come Cpu, supporto Wireless agli standard 802.11b/g/n e la presenza del Bluetooh.
    Troviamo ancora la web cam a 1,3Mpix, una batteria più potente e un impianto sonoro Dolby Surround.

    E poi il modello della serie 1000, il 1000H che presenta uno schermo da 10 pollici, un Hd vero da 80Gb e la presenza di Windows Xp Home come sistema operativo.
    Tutti questi modelli in Italia hanno prezzi compresi tra i 299 e i 499 euro.

    Infine, non poteva mancare il desktop Eee Box, da oggi anche sul mercato italiano a meno di 300 euro.

    Si tratta dell’EeeBox B202, con processore Intel Atom N270, memoria d 1 GB, RAM 1024MB, HDD 80GB, Wi-Fi b/g/n, Lan Gigabi,t 4 porte USB2.0 e uscita DVI. Vanta consumi ridotti (anche del 90%) e tempi di avvio di appena 7 secondi grazie ad Express Gate, sistema che consente di fare uso del pc senza avviare effettivamente il sistema operativo.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su La famiglia degli Eee Pc Asus accoglie l’Eee Box B202 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *