• Microsoft Access: come calcolare il tempo che intercorre fra due date

    microsoft-office-access.jpg

    Può capitare di aver bisogno di calcolare il tempo passato fra due date. Con Microsoft Access esiste una funzione denominata DateDiff.

    Per fare ciò creiamo una query di selezione e aggiungiamo una tabella nella quale sono presenti i due campi di tipo data/ora che ci interessano. Nel nostro esempio calcoleremo il tempo fra i due campi datav1 e datav2:

    Nella colonna a fianco scriviamo la formula che effettua il calcolo della differenza di tempo che intercorre fra le due date, la sintassi è la seguente:

    DateDiff («intervallo»; «data1»; «data2»)

    L’argomento intervallo va impostato secondo le seguenti modalità:

    Impostazione Descrizione
    aaaa Anno
    t Trimestre
    m Mese
    a Giorno dell’anno
    g Giorno
    w Giorno della settimana
    ww Settimana
    h Ora
    n Minuti
    s Secondi

    Procediamo quindi con la scrittura della funzione nella prima colonna disponibile, nomineremo il nuovo campo Differenza:

    Differenza: DateDiff('g';[datev1];[datev2])

    Notate alcuni particolari:

    1. abbiamo scelto di calcolare la differenza intercorrente in giorni;
    2. l’argomento intervallo è racchiuso fra due apostrofi; è fondamentale che venga scritto in questo modo, diversamente Access non riuscirà ad effettuare il calcolo;
    3. è buona norma racchiudere sempre i campi dinamici (nel nostro caso [datev1] e [datev2]) fra parentesi quadre come la sintassi di Access prevede;
    4. per calcolare la differenza secondo altri parametri (ad esempio in secondi) sarà sufficiente sostituire l’argomento della funzione.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Microsoft Access: come calcolare il tempo che intercorre fra due date inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. Marco Giolai dice:

      Avrei la necessità di calcolare in una query o direttamente in una maschera, o tramite una funzione, la differenza di date tra il Record_2 rispetto al precedente Record_1 all’interno del medesimo campo DATA. In che modo è possibile?

      Saluto e ringrazio

      Marco

    2. giampiero dice:

      E’ possibile visualizzare la differenza nel formato anno/mese/giorno/ora?

      Premetto che il valore immesso nelle date in tabella è dello stesso formato.

      Grazie
      Giampiero

    3. Mario dice:

      Avrei bisogno di sapere come faccio a inserire il risultato in un campo.
      es: data dimissione ricovero 21/06/2012
      data ricovero – 12/06/2012
      totale giorni di ricovero = ———-
      Chi può rispondermi ringrazio
      anticipatamente

    4. Buongiorno a tutti dovrei inserire un alert che mi dice quando un abbonamento sta per scadere ad esempio ho un abbonamento che mi scade a fine ottobre, vorrei che almeno una settimana prima mi avvertisse che è in scadenza, si può fare?* se si come? grazie.

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *