• Quarto Conto Energia: GreenStyle fa il punto della situazione

    Quarto Conto Energia: GreenStyle fa il punto della situazioneTutto tace sul fronte Quarto Conto Energia: la tanto attesa bozza ufficiale promessa per la prima decade di aprile non si è ancora vista e nonostante continuino a giungere al Ministro Romani nuove proposte da parte delle associazioni di categoria la situazione pare immobile. GreenStyle ha fatto oggi il punto della situazione sullo scenario attuale degli Incentivi al Fotovoltaico alla luce del panorama europeo, in cui i risultati di Spagna e Germania dovrebbero farci riflettere.

    A quanto pare, indiscrezioni indicano nel 14 aprile la data formale per la presentazione del nuovo decreto per il Quarto Conto Energia, dunque ad un mese e mezzo dalla scadenza del Terzo Conto.

    Rispolverato il modello tedesco da integrare alle proposte di Confindustria, altre voci di corridoio darebbero per confermata la “strategia transitoria” sui tagli progressivi, da qui al 2016. Se non altro, almeno per il 2011 gli investimenti fatti dovrebbero essere salvi, come preannunciato sia da Ministero dell’Ambiente che dello Sviluppo economico.

    Greenstyle riporta le proposte di Asso Energie Future e ISES dopo che anche APER, nei giorni scorsi, ha inviato al Ministero Romani la sua proposta di modifica e integrazione del Decreto Rinnovabili (d.lgs. 28/2011). Ecco le richieste:

    1. abolire gli effetti retroattivi sui tagli introdotti dal Decreto Rinnovabili
    2. fissare subito i futuri valori di incentivazione per impianti che migrano dal sistema dei Certificati Verdi a quello dell’incentivazione amministrata a partire dal 2016
    3. definire un nuovo meccanismo di incentivazione per il Fotovoltaico da adottarsi entro aprile del 2011 al fine di tutelare le iniziative già  avviate con il terzo Conto Energia.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Quarto Conto Energia: GreenStyle fa il punto della situazione inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *