• Pmi all’estero, arriva Cluster Go International

    bando internazionalizzazioneÈ appena stato pubblicato il bando di Cluster Go International, iniziativa realizzata all’interno del quadro comunitario COSME 2014-2020 con lo scopo di promuovere le pmi al di fuori dei confini europei mediante la costituzione di cluster o di reti. Ogni cluster dovrà essere composto da almeno tre soggetti provenienti da tre Paesi diversi, e dovranno “vivere” nella forma di aggregazione (anche consorzio o rete d’impresa), per poter organizzare e gestire un partenariato europeo con visione strategica comune.

    In particolare, i candidati devono presentare una descrizione di ogni partner del cluster e della rete di impresa, dimostrando quindi che offrono servizi o canali conformi alla definizione di poli di innovazione, e – ulteriormente – il profilo del gruppo, completo di ciascun candidato registrato o da registrare sull’European Cluster Collaboration Platform.

    => Strutture all’estero: finanziamenti agevolati per PMI

    In aggiunta, i soggetti interessati devono illustrare le proprie attività, legati agli obiettivi stabiliti per ciascun Strand (sostegno alle azioni preparatorie per l’istituzione e l’ideazione di nuovi partenariati europei; sostenere la prima implementazione, i test e l’ulteriore sviluppo di partenariati europei). Stando a quanto afferma il testo del bando, il budget a disposizione è di 3,75 milioni di euro, con copertura del 75% delle spese ammissibili, con valore massimo di 187,5 mila euro per il primo Strand, e 450 mila euro per il secondo strand.

    Per poter disporre di maggiori informazioni vi consigliamo di consultare il sito internet dell’EASME.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Pmi all’estero, arriva Cluster Go International inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *