• Microsoft: due bollettini e otto vulnerabilità per il patch day di marzo

    Si annuncia un patch day senza grosse novità quello relativo al mese di marzo che porterà, da martedì prossimo, aggiornamenti per Windows e Office sui computer dei clienti Microsoft.

    Le patch distribuite saranno solo due e riguarderanno otto vulnerabilità riscontrate, come già accennato prima, sui sistemi operativi Windows XP, Vista e Windows 7, e sulla suite per la produttività Office, per un problema che vede Excel tra i software afflitti da vulnerabilità.

    Gli aggiornamenti, pur essendo pochi, numericamente parlando, sono comunque di un certo rilievo, tanto che Microsoft li ha classificati come “importanti” a causa del pericolo che essi comportano e che vede a rischio la riservatezza e l’integrità dei dati degli utenti.

    Le patch saranno disponibili secondo il tradizionale canale di Windows Update nella giornata di martedì 9 marzo, mentre va ricordato che, come peraltro ampiamente previsto, tra le patch in arrivo non c’è la correzione per il problema rilevato su Internet Explorer la scorsa settimana.

    Un problema relativo agli utenti che usano il browser di Microsoft su Windows XP ma che non ha ancora causato exploit degni di nota, facendo quindi propendere il gruppo americano per la scelta di chiudere con calma la falla in questione, prendendo tutto il tempo necessario a studiare il problema e ad adottare le contromosse necessarie.

    Se vuoi aggiornamenti su Microsoft: due bollettini e otto vulnerabilità per il patch day di marzo inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *