• Uranium Backup, come salvare i dati sempre e dovunque

    uranium.gifSi parla spesso di perdita di dati. Ne abbiamo parlato anche noi, spesso. Anche perché, come ha spiegato Stefano Besana in un recente post

    la necessità  fondamentale è quella di impostare delle policy di backup che prevedano l’implementazione di sistemi che consentano di effettuare, periodicamente, un backup di tutti i dati presenti su ogni Pc

    A tal proposito esistono tantissimi software di backup, ma è difficile capire quale sia più adatto alle proprie esigenze. Perchè allora non sceglierne uno veramente completo che sia adeguato a qualunque esigenza? Ma esiste? Pare di sì: Uranium Backup.

    Si tratta dell’unico software italiano a fare salvataggi su nastro (TAPE), ma è progettato per salvare i dati anche su qualunque altro tipo di supporto o periferica, sia in rete LAN che Internet (DVD, LAN, FTP).

    La panoramica delle sue caratteristiche è veramente ampia e, partendo dalla versione base gratuita fino alla “gold”, verranno esauditi tutti i desideri di chi ha a cuore il salvataggio dati.

    Tra le peculiarità  spicca la possibilità  di salvare anche i file bloccati perché in uso dal sistema operativo, tramite il sistema Shadow Copy di Windows.

    Oltre all’eccezionale compatibilità  con qualsiasi Tape Drive(SCSI, IDE, USB) e con tutti i formati di cassette più diffusi (DAT, DDS, DLT, AIT, VXA-2, LTO 3 Ultrium), i punti di forza di questo software sono:

    • Backup di Database SQL Server
    • Backup in chiaro (i dati sono subito leggibili senza restore)
    • Backup FTP / SFTP (SSH) – Download e Upload si interi siti Web
    • Backup di caselle MAIL
    • Criptazione
    • Masterizzazione su CD / DVD
    • Sicronizzazione tra sorgente e destinazione (MIRROR)

    Nel vasto mondo dei software di backup siamo di fronte a qualcosa di non comune per completezza, semplicità  e rapporto qualità /prezzo. Un altro caso in cui la creatività  e versatilità  italiana si distinguono proponendo un prodotto estemamente scalabile e quindi più che adatto alla variegata realtà  PMI.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Uranium Backup, come salvare i dati sempre e dovunque inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. Angelo dice:

      Io utilizzo un Servizio online per il backup dei miei file. L’ho trovato innovativo e piu’ efficace di molti altri servizi di cui ho usufruito (www.memopal.com). Trovo molto grazioso cmq l’articolo e anche ben fatto ma credo che utilizzare un software per il backup dei dati sia oramai un metodo antiquato e superato. Consiglio vivamente di farci un salto. Complimenti comunque per il blog.

    2. Luca dice:

      Io uso la versione free di Uranium da molto tempo e non mi ha mai tradito. Non devo pagare nessun abbonamento e se voglio con la versione a pagamento posso anche fare un backup online sul mio spazio ftp. A parte questo, si, credo anche io che il backup online sia il servizio di storage del futuro, ma un software locale come Uranium mi risulta davvero molto utile per numerosi tipi di copia. Per me è e rimane una utility indispensabile.

    3. goblin dice:

      Sono d’accordo con Luca, inutile paragonare Uranium con Memopal, li ho provati entrambie e se devo dire che memopal ha il vantaggio di backup off-site, dal punto di vista delle opzioni disponibili fa una figura ridicola di fronte ad Uranium. Non sono riuscito a trovare neanche un filtro sulle estensioni dei file… Guardate in questa pagina le caratteristiche di Uranium: http://www.uraniumbackup.com/features-uranium-backup.aspx

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *