• HTC One X+: Tegra 3 da 1,7 Ghz e 64 GB di memoria

    HTC One X+

    HTC One X+ è il nuovo smartphone Android di fascia alta che l’azienda di Taiwan ha presentato da pochissimo.

    Fratello maggiore dell’HTC One X [<< Scopri l'HTC One X], questo nuovo device si contraddistingue per un rinnovato hardware che aggiunge quel pizzico di potenza in più al precedente smartphone di punta di HTC. Immutata invece l’estetica e il design che rimangono decisamente eleganti.

    >> Leggi tutto sui device HTC e su Android

    HTC One X+ presenta sempre uno schermo da 4,7 pollici HD Super LCD 2 con vetro Gorilla Glass 2 per offrire sempre la massima leggibilità  in ogni condizione.

    Come prima novità  troviamo il rinnovato processore Tegra 3 quad core da ben 1,7 GHz accoppiato sempre a 1 GB di RAM e a ben 64 GB di memoria interna non espandibile. Nuova la batteria, ora più grande da ben 2100mAh che dovrebbe offrire una migliore autonomia complessiva.

    Invariata la fotocamera posteriore da 8 MP, mentre è stata migliorata quella anteriore che adesso presenta un sensore da 1,6 MP. Come per il fratello minore, anche qui troviamo sensori e supporti degli di un prodotto di fascia alta come l’HSPA+, il Wifi, il GPS, il Bluetooth ed l’NFC. Per l’Europa è prevista anche una variante di questo smartphone dotata di supporto alle reti LTE.

    Altra novità  tangibile, la nuova interfaccia grafica HTC Sense 4+, riprogettata per offrire una migliore esperienza d’uso agli utenti. HTC One X+ debutterà  con il sistema operativo android 4.1 Jelly Bean.

    >>Scopri le novità  business degli smartphone

    Questo nuovo smartphone dovrebbe venire commercializzato in Europa e quindi anche in Italia tra i mesi di ottobre e novembre ad un prezzo ancora non comunicato ma che dovrebbe comunque aggirarsi attorno ai 699 euro.

    Se vuoi aggiornamenti su HTC One X+: Tegra 3 da 1,7 Ghz e 64 GB di memoria inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *