• Come diventare agente di assicurazione

    Agente di assicurazioneagente di assicurazione è colui che si assume l´incarico di promuovere la conclusione di contratti in una determinata zona e per conto di una Compagnia di assicurazione. Questi, pertanto, non possono essere configurati come imprese di assicurazione ma piuttosto come mediatori. La loro attività , infatti, è finalizzata alla promozione e conclusione di contratti, alla riscossione di premi, alla gestione dei contratti acquisiti ed al rinnovo degli stessi.

    Per poter esercitare la professione di agente di assicurazione occorre essere iscritti all´Albo degli agenti assicurativi presso l´Isvap, l´Istituto Superiore per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private. L´iscrizione all´Albo potrà  avvenire solamente dopo aver superato un esame di idoneità  indetto e gestito dell´Istituto necessario ad accertare il possesso di adeguate capacità  e competenze professionali.

    E´, inoltre, necessario:

    • essere cittadini italiani o di uno degli Stati membri della UE ovvero straniero residente in Italia a condizione che analogo trattamento sia fatto nei Paesi d’origine a favore dei cittadini italiani;
    • godere dei diritti civili;
    • non aver riportato condanne per delitti contro la Pubblica Amministrazione, l’amministrazione della giustizia, la fede pubblica, l’economia pubblica, l’industria e il commercio, il patrimonio per il quale la legge commini la pena della reclusione non inferiore nel minimo ad un anno o al massimo a tre anni o altro delitto non colposo per il quale la legge commini la pena della reclusione non inferiore nel minimo a due anni o nel massimo a cinque anni, oppure condanna comportante interdizione dai pubblici uffici, perpetua o di durata superiore a tre anni, salvo che non sia intervenuta la riabilitazione, ovvero condanna per omessa contribuzione nei confronti degli enti previdenziali e assistenziali.

    Qualora l’attività  di agente di assicurazione sia esercitata da una società , l’obbligo di iscrizione nell’Albo deve essere soddisfatto dal legale rappresentante della società  stessa ovvero da delegati dalla società  allo svolgimento dell’attività  di agente di assicurazione.

    Esistono tre tipologie di agente assicurativo:

    • Agente in gestione libera: si tratta di un collaboratore autonomo dell´impresa assicuratrice a cui viene conferito l’incarico di provvedere, a proprio rischio e a proprie spese, alla gestione e allo sviluppo degli affari di un’agenzia di assicurazione. Il suo principale obiettivo è la promozione dei contratti assicurativi;
    • Agente operante per le gestioni in economia: si tratta di un ausiliario interno all´impresa con l´incarico di acquisire affari di assicurazione, svilupparli a proprio rischio e incassare i premi;
    • Sub Agente: si tratta di un soggetto che si dedica abitualmente e prevalentemente, a proprio rischio e spese, a svolgere l´incarico affidatogli da un agente. Solitamente non esercita altre attività  imprenditoriali o lavorative, né subordinate, né autonome.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Come diventare agente di assicurazione inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *