• Aprire i file .doc senza Microsoft Word

    Se non si dispone di una licenza per il software Microsoft Word, è possibile comunque aprire i file .doc con un visualizzatore (di 11.8 MB), scaricabile dal sito della Microsoft.

    Questo software, chiamato Microsoft Word Viewer, consente di visualizzare e stampare documenti creati in Word sia per Windows che per Macintosh, ma anche di aprire file salvati nei formati:

    • txt
    • rtf
    • html
    • wpd
    • wps
    • xml

    Word Viewer nella versione per Word 2003 (l’ultima per ora) include le seguenti funzionalità:

    • Visualizzazione Layout di lettura, per una lettura più scorrevole di documenti in linea, inclusi documenti con colori e motivi di sfondo;
    • Mappa documento, per spostarsi all’interno di documenti di grandi dimensioni con un semplice clic del mouse;
    • Possibilità di accedere ai collegamenti ipertestuali all’interno dei documenti utilizzando il browser predefinito.

    In qualsiasi versione di Word Viewer non è possibile eseguire macro, quindi non si possono ricevere virus macro di Word utilizzando Word Viewer.

    Inoltre, non è possibile apportare modifiche ai documenti; tuttavia, si può copiare il testo negli appunti per incollarlo in altre applicazioni.

    Naturalmente esistono anche software open source come OpenOffice o StarOffice oppure software online come GoogleDocs.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Aprire i file .doc senza Microsoft Word inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    sponsor

    Commenti

    1. Andrea dice:

      Ma open office ormai non riesce ad aprire tutto?
      Ubuntu mi pare abbastanza evoluto ormai..

    2. Paola dice:

      Certo,anche Open Office riesce ad aprire i .doc, tuttavia si possono verificare incongruenze nella visualizzazione del file originariamente creato con Word.

    3. combattler09 dice:

      io non ho word e nemmeno open office però non capisco perchè c’è bisogno di 200000 programmi per fare queste azioni semplici quando dovrebbero essere semplicemente implementati nel sistema operativo lol… ora dovrò andare a cercare quel singolo programma .. incredibile

    Commenta

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *