• Il Samsung Galaxy S3 è arrivato: successo o delusione?

    Il Samsung Galaxy S3 è arrivato: successo o delusione?Samsung ha finalmente toto i veli al nuovo Galaxy S3, nuovo top di gamma per il settore smartphone Android.
    Lungamente atteso, con un hype quasi paragonabile a quello dell’iPhone, il Samsung Galaxy S3 non ha deluso le attese alzando ulteriormente l’asticella della qualità  in un settore dove la concorrenza è davvero fortissima.
    Anche se qualcuno si aspettava contenuti inediti, il Samsung Galaxy SIII ha invece affinato e migliorato ciò che già  di buono si era visto nel Galaxy S2, proponendo comunque anche novità  interessanti.

    Il design del nuovo Galaxy SIII ricalca quello che siamo soliti vedere nel Galaxy Nexus, dunque forme arrotondate, ma in questo caso cambia il materiale della scocca che passa dalla plastica al policarbonato. Due i colori disponibili: nero e bianco.
    Lo schermo cresce rispetto al Galaxy S2 e presenta una diagonale da ben 4,8 pollici con risoluzione HD (1280 X 720). Ovviamente il display è un Super Amoled. Anche qui piccola delusione perché ci si aspettava la versione “Plus” del Super Amoled, ma Samsung ha scelto una strada diversa, probabilmente per ragioni di costo. Tuttavia la qualità  è comunque al top.

    Il cuore del Samsung Galaxy S3 è la nuova CPU Exynos quad core da 1,4 GHz con un GPU Mali 400 con una frequenza maggiore rispetto a quella che troviamo nel Galaxy S2 o nel Galaxy Note. RAM di 1 GB e tagli di memoria interna da 16, 32 e 64 GB a seconda del modello. Memoria di storage ovviamente espandibile tramite memorie MicroSD.

    Grande cura anche nel reparto multimediale con tanti miglioramenti rispetto al Galaxy S2. La fotocamera posteriore rimane da 8 MP ma guadagna lo zero shutter lag e ulteriori affinamenti per garantire foto e video di altissima qualità . La fotocamera anteriore da 2 MP per le videochat, può registrare anche video in HD e possiede anch’essa lo zero shutter lag.

    Connettività  ai massimi livelli. Per il mercato Europeo sarà  disponibile la versione con supporto alle reti HSPA+, mentre per il mercato americano e asiatico ci sarà  anche il supporto alle reti LTE.
    Batteria da ben 2100 Mah che dovrebbe garantire una buona autonomia.
    Ovviamente troviamo WiFi, GPS/GLONAS, barometro, bluetooth, NFC e tutti i sensori immancabili per un top class.

    Dal punto di vista software, troviamo android Ice Cream sandwich 4.0.4, abbinato all’interfaccia grafica Natural UX, evoluzione della nota Touch Wiz. Molte le novità  tra cui il riconoscimento vocale e le nuove gesture. Carino che il Galaxy S3 possa essere sbloccato semplicemente guardandolo, oppure parlandogli, dicendo “Hi Galaxy”.

    Proprio il riconoscimento vocale, che assomiglia molto a SIRI di Apple, ha fatto molto discutere dopo la sua presentazione. Ne scopriremo velocemente la sua qualità , ma va comunque detto che già  oggi supporta molte lingue, tra cui anche l’Italiano, cosa che SIRI ancora non fa.
    Il Samsung Galaxy S3 sarà  disponibile sul mercato dal 29 maggio ad un prezzo ancora non comunicato, ma sicuramente dai 599 euro in su.

    [youtube lb8m2nC1YFE]

    Se vuoi aggiornamenti su Il Samsung Galaxy S3 è arrivato: successo o delusione? inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *