• Tabula, il tablet Android di PosteMobile per navigare e telefonare

    TabulaAnche PosteMobile si è lasciata tentare dal successo di mercato dei Tablet e ha lanciato, in collaborazione con Zte, il modello Pm1152 Tabula. A una prima occhiata, Tabula appare una classica tavoletta basata su Android ma si tratta in realtà  di un prodotto alquanto particolare che, oltre a puntare su un costo contenuto e un’allettante offerta per la navigazione su Internet, presenta alcuni intriganti punti di forza, nonché alcune mancanze.

    Dal punto di vista hardware, Tabula offre uno schermo da 7 pollici con risoluzione 800×480, racchiuso in un dispositivo piuttosto maneggevole che misura 192x110x12.6mm, per 403 grammi di peso.L’apparecchio presenta una sola fotocamera posteriore, risultando quindi ben poco adatto alle videoconferenze, e connessione GSM/GPRS/EDGE/UMTS/HSDPA, Bluetooth e Wi-Fi. Il sistema operativo è il “vecchio” Android 2.1.

    A sorpresa, il tablet offre la possibilità  di effettuare telefonate, risultando così utilizzabile anche come (ingombrante) smartphone, seppure si dichiari incapace di offrire funzionalità  oramai consuete e particolarmente utili per chi lavora, come la visualizzazione di documenti e il mobile printing. A livello multimediale, Tabula presenta una fotocamera senza flash e zoom, e non permette la creazione di filmati.

    Ulteriore punto di forza del tablet, la possibilità  di accedere tramite l’applicazione PosteMobile Store ai servizi Semplifica, risultando così particolarmente allettante in quelle situazioni lavorative all’interno delle quali si deve spesso effettuare, anche in mobilità , operazioni di mobile payment, mobile commerce e mobile banking, attraverso il proprio conto BancoPosta.

    Particolarmente allettante l’opzione Mobile1G proposta con il tablet, che attraverso un codice promozionale regala un anno di Internet gratuito, seppure con un limite massimo di 1GB di traffico dati mensile e previo acquisto di una SIM PosteMobile, che ha un costo di 15 euro

    Il risparmio garantito dall’offerta, unito ad un prezzo di acquisto piuttosto contenuto per il tablet (349 euro) e all’accesso ai servizi Semplifica, rendono nel complesso la proposta di PosteMobile piuttosto alettante, seppure non si tratti di un apparecchio in linea con le prestazioni offerte dalla concorrenza e non sia pensato per un utilizzo business a livello aziendale.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Tabula, il tablet Android di PosteMobile per navigare e telefonare inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *