• Twitter sotto attacco: a rischio 250 mila account

    twitter

    Problemi di sicurezza per Twitter: nelle score ore, la piattaforma sociale ha subito un attacco da parte degli hacker che, secondo le prime stime, avrebbe messo a rischio ben 250 mila account. L’attacco è stato confermato dal team guidato da Jack Dorsey, il quale ha peraltro già provveduto a inviare un’email di avviso a coloro i quali sono in possesso di un account potenzialmente a rischio.

    => Scopri come aumentare la sicurezza del tuo PC

    «Durante questa settimana abbiamo rilevato schemi di accesso inusuali, i quali ci hanno consentito di identificare tentativi di accesso non autorizzati ai dati degli utenti di Twitter. Abbiamo scoperto così un attacco in corso e siamo stati in grado di bloccarlo tempestivamente» ha dichiarato Twitter sul proprio blog ufficiale. «Tuttavia, le nostre indagini hanno indicato che gli aggressori potrebbero aver avuto accesso ad alcune informazioni degli utenti».

    Nello specifico, gli hacker potrebbero aver avuto illegalmente accesso a username, indirizzi email, token per le sessioni di autenticazione delle credenziali e forse a versioni cifrate delle password usate dagli utenti; qualora i malintenzionati riuscissero a decifrare i codici d’accesso, potrebbero anche entrare in possesso di altri account associati al medesimo indirizzo di posta elettronica.

    Twitter ha reso noto che al momento la situazione pare essersi stabilizzata, ma si tratta di un attacco di grande portata i cui potenziali danni dovranno esser limitati il più possibile. Nel frattempo, lo staff di Twitter ha automaticamente resettato le password degli account compromessi e ha invitato i proprietari degli stessi a prendere altre misure di sicurezza: suggerisce ad esempio di disabilitare il plugin Java, che pare aver avuto un importante ruolo nell’attacco delle scorse ore.

    => Leggi come bastino pochi secondi per rubare una password

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Twitter sotto attacco: a rischio 250 mila account inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *