• ECAP: Pmi europee “competitive ed ecocompatibili”

    HandshakeDiventa sempre più difficile, soprattutto per le Pmi, riuscire ad adeguarsi ai vincoli che le varie norme impongono sulle attività  economiche: concetti quali stratificazione normativa, burocrazia e produzione ipertrofica di leggi assumono sempre più la connotazione di quella che potrebbe considerarsi una vera e propria emergenza nazionale.

    Anche in campo ambientale, le esigenze di tutela dell´ambiente e della salute dei cittadini si tramutano spesso in vincoli che pongono in seria difficoltà  le imprese di piccola dimensione che, pur dovendo (e volendo) corrispondere ai criteri imposti dalle norme, si ritrovano a dover fare i conti con una legislazione di difficile comprensione ed applicazione, il più delle volte inidonea a garantire quelle tutele cui i cittadini e le imprese hanno diritto.

    Al contempo, le regole del mercato impongono sempre più spesso alle imprese il raggiungimento (ed il mantenimento) di standard produttivi in linea con l´esigenza di una produzione che sia ecocompatibile e sostenibile sotto il profilo ambientale; ma i requisiti richiesti per l´ottenimento di certificazioni ambientali si dimostrano, il più delle volte, distanti dalle possibilità  organizzative ed economiche delle Pmi, relegate in tal modo ad un ruolo marginale, nonostante l´apporto in termini qualitativi e quantitativi.

    Unione Europea non è rimasta indifferente a queste problematiche ed in tale ottica la Commissione UE ha avviato un programma di assistenza alla conformità  ambientale (Enviromental compliance assistance programme – ECAP) con l´obiettivo di aiutare le piccole e medie imprese a rispettare le norme ambientali europee e riducendo al minimo l´impatto ambientale derivante dall´esercizio delle loro attività .

    Il programma si articola in obiettivi riconducibili, sostanzialmente, all´incremento del rispetto della legislazione ambientale da parte delle Pmi, dell´efficienza tramite adozione di sistemi di gestione ambientale, riduzione dei costi e sviluppo innovativo e della competitività  delle piccole aziende.

    Come? Mediante azioni che realizzino un miglioramento della legislazione e una riduzione della burocrazia, ma anche lo sviluppo di sistemi di gestione ambientale su misura e più accessibili alle piccole imprese, von assistenza finanziaria mirata ad attuare iniziative a favore della produzione sostenibile e dello sviluppo di competenze locali ambientali.

    Il tutto, per sopperire alla carenza di conoscenze tecniche a livello imprenditoriale e il miglioramento della comunicazione ed informazione. L´Unione Europea scommette, in sintesi, su imprese piccole, ecocompatibili e competitive. Proprio come recita lo slogan del programma!

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su ECAP: Pmi europee “competitive ed ecocompatibili” inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *