• CEO2: responsabilità  sociale d’impresa in un gioco online

    picture-14.pngDa sempre il WWF opera promuovendo il rispetto dell’ambiente. Per trasmettere questa mission alle imprese, l´associazione ha trovato un nuovo modo di suggerire loro il giusto comportamento da seguire in azienda, in un’ottica di piena CSR.

    Per diffondere le best practice ambientali e sociali anche nel contesto delle imprese, infatti, il WWF ha recentemente lanciato una nuova avventura di gaming on-line chiamata CEO2 the Climate Business Game.

    Si tratta di un gioco in rete che trasforma i concetti di responsabilità  sociale d´impresa in avventure e missioni del personaggio di gioco. L´iniziativa anche se pilotata dal WWF è stata realizzata in collaborazione con la compagnia di servizi finanziari Allianz, mentre il gioco è stato creato e sviluppato dall´agenzia di comunicazione di Berlino LGM Interactive.

    Nello specifico i navigatori dovranno vestire i panni virtuali di un amministratore delegato che seguendo il suo istinto deve fare le scelte giuste per costruire un futuro aziendale a zero emissioni di carbonio.

    Ovviamente la partecipazione al gioco è gratuita e il suo obiettivo è di educare anche le giovani fasce di età  alla cultura del rispetto.

    Interessanti in ogni caso i vari aspetti e scenari di gioco, dove è possibile capire immediatamente i i possibili impatti delle decisioni aziendali in diversi settori aziendali come quello chimico, automobilistico, dei servizi e della finanza nei prossimi 20 anni.

    Qual´è l´obiettivo dei giocatori? Chiaramente quello di incrementare il valore dei titoli di mercato, come vuole la realetà  aziendale e contemporaneamente ridurre le emissioni di anidride carbonica nell´atmosfera.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su CEO2: responsabilità  sociale d’impresa in un gioco online inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *