• Microsoft Mouse Mischief per PowerPoint

    mouse-mischief.jpg

    Molti insegnanti vorrebbero interagire maggiormente con i propri studenti soprattutto durante le lezioni più importanti del loro corso. Microsoft ha pensato proprio a loro sviluppando Mouse Mischief per Office PowerPoint, uno strumento che permette di aggiungere un’interattività mai vista nelle presentazioni PowerPoint indicato soprattutto per la scuola ma utile in tutti gli ambienti.

    Installando Mouse Mischief sul proprio sistema dotato di Office 2010 o 2007 verrà aggiunto un tab al Ribbon di PowerPoint chiamato “Multiple-mouse”. Questo contiene gli strumenti necessari per creare una presentazione interattiva.

    Possiamo inserire tre tipi di slide interattive:

    • Questionari sì/no;
    • Questionari a risposta multipla, per il quale possiamo decidere il numero di risposte;
    • Draw box per permettere agli studenti di disegnare liberamente e in maniera collaborativa.

    Basterà scegliere il tipo di slide da inserire e procedere alla personalizzazione della stessa. Inoltre per i primi due tipi possiamo definire la risposta esatta tramite “Assign answer”. In tal modo l’insegnante saprà subito quanti hanno risposto in maniera esatta e chi è stato il primo. Se non si definisce la risposta esatta sarà semplicemente creato un sondaggio.

    Gli strumenti interattivi sono inseribili anche all’interno di slide statiche classiche in modo da rendere più completo e potente lo strumento stesso.

    Il funzionamento pratico è molto semplice: Mouse Mischief associa a ogni mouse connesso al computer del docente (tramite uno o più hub USB) un puntatore di riconoscimento. Questi potranno interagire nelle slide interattive. Inoltre il docente avrà informazioni a video circa le risposte date.

    I requisiti sono quindi i seguenti:

    • Un computer con installato Office 2010 o 2007 e Mouse Mischief;
    • Un video proiettore;
    • Un mouse (wireless o wired) per ogni alunno e hub USB a sufficienza collegati al computer.

    Inoltre sono disponibili due modalità di partecipazione. Si può infatti partecipare singolarmente (associando quindi un simbolo per ogni mouse connesso) o per squadre (associando un simbolo per ogni squadra).

    In un periodo in cui l’istruzione italiana viene sottovalutata strumenti come questi possono accrescere di molto l’interesse degli alunni verso una materia e possono spingerli a studiare in maniera più proficua e volenterosa, con un sicuro miglioramento della qualità dell’insegnamento.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Microsoft Mouse Mischief per PowerPoint inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *