• HTC Touch HD, …il resto è storia?

    htc touch hdiPhone, HTC Diamond o Touch Pro, oppure il Samusung Omnia? Tutti prodotti eccellenti realizzati grazie alle migliori tecnologie disponibile e pensati per un uso sia professionale che multimediale.

    Ebbene, tutti questi device rischiano di essere oscurati dall’arrivo del nuovo HTC Touch HD, uno degli ultimi tre modelli presentati.

    HD sta per High Definition, “alta definizione” e a ben vedere questa volta, il nome è assolutamente azzeccato. Le specifiche sono davvero impressionanti. Chi bramava l’iPhone per l’uso di Internet e per i video, adesso potrebbe trovare una valida alternativa.

    Chi cercava un prodotto business-oriented forse non potrà  trovare di meglio. Perchè?
    La cosa che colpisce subito, oltre al design, è il maxi monitor da 3,8 pollici con risoluzione 480X800 (800X480 in landscape mode).

    Notate nulla? E’ uno schermo più grande di quello dell’iPhone, anche se di poco, e con una risoluzione doppia. In landscape mode, cioè usandolo in orizzontale, grazie alla sua alta risoluzione sarà  possibile per esempio visionare i siti internet senza giocare troppo con lo zoom della pagina, quasi fossimo davanti ad un monitor tradizionale.

    Ma schermo grande non significa ingombri insostenibili, perché le misure sono normali e anche il peso di soli 146 grammi è da considerare quasi da record per un device simile.
    Anche la sostanza di questo nuovo prodotto HTC è da primato e ricalca fedelmente quanto già  visto nel nuovo HTC Touch Pro.

    La CPU Qualcomm presenta un clock da 528Mhz. Dispone di GPS, modulo Wi-Fi e Bluetooh. Il modulo telefonico è ovviamente di ultima generazione (Umts, Hsdpa…) e permette l’utilizzo in tutti i Paesi del mondo grazie al supporto quadriband.

    Troviamo una “scorta” di RAM notevole, pari a 288MB, che permette un efficiente multitasking e ben 512MB di ROM per archiviare i nostri programmi. Lo spazio storage può essere aumentato grazie al supporto per schede Micro Sd. Unica pecca, forse, l’assenza di un mini Hd integrato, come nel Diamond.

    Sono 2 le fotocamere, quella anteriore è una semplice Vga, adatta per le videochiamate, e quella posteriore (da ben 5Mpx) ci permette di scattare foto di qualità .
    Mancherebbe il flash…
    Completano il tutto la presenza dei G-Sensor che permettono di ruotare lo schermo semplicemente ruotando il device e la radio FM.

    Che dire? Impressionante, sicuramente uno dei palmari più innovativi dell’ultimo anno. Il sistema operativo Windows Monile 6.1, oramai maturo, permette di effettuare moltissime operazioni in tutta sicurezza e l’interfaccia Touch Flo 3D consente di utilizzare il device con un dito senza dover ricorrere a tastiere hardware e al pennino.

    Prezzo? Non si conosce ancora, si sussurra circa 600€ che non sarebbero male per un prodotto così completo e innovativo. Dovrebbe arrivare per Natale.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su HTC Touch HD, …il resto è storia? inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *