• Ecco come sarà  Windows 8 … o no?

    windows 8Windows Seven sta collezionando ottimi risultati e sta facendo dimenticare le imperfezioni di Vista. Microsoft, tuttavia, sta lavorando già  alacremente al futuro nuovo sistema operativo, denominato al momento Windows 8.

    Grazie ad alcuni documenti finiti “per sbaglio” in Rete e destinati ad aziende partner del colosso di Redmond, è stato possibile scoprire come Microsoft stia sviluppando il nuovo OS che, se rispetterà  i tempi, dovrebbe fare il suo debutto per il 2012.

    Da Microsoft c’è chi smentisce: l’analista Michael Cherry ha dichiarato che è prematuro considerare affidabili le slide apparse online, invitando il pubblico a non entusiasmarsi troppo! A chi credere dunque? Proviamo comunque a fare il punto su quanto potrebbe esserci nel nuovo Windows 8.

    In Windows 8 sarà  forse presente, novità  assoluta, una sorta di Application Store da cui gli utenti potranno acquistare e scaricare applicazioni di terze parti. Ovviamente, in questo marketplace potranno essere ospitate solo applicazioni che avranno raggiunto un alto grado di maturità  e la piena compatibilità  con il nuovo OS.

    La strada intrapresa da Apple con il suo iPhone continua dunque a fare scuola, anche se il nodo principale da sciogliere sarà  quello dei costi e della reale qualità  delle applicazioni: un marketplace con applicazioni di basso profilo ed a costi proibitivi non ha successo, Apple docet.

    E forse proprio per questo che nel nuovo Windows 8 Microsoft dovrebbe garantire maggiori possibilità  di sviluppo per le applicazioni di terze parti, grazie a supporti a più sensori come GPS, accelerometro….
    Da quanto emerso sembra inoltre che non verrà  rilasciata una versione dedicata ai tablet pc.

    Windows 8 dovrebbe poi garantire una maggiore velocità  nell’accessione e nello spegnimento e supportare Kinect, la tecnologia che permette il riconoscimento facciale tramite webcam, utile per proteggere il computer da intrusioni non autorizzate.

    Nel nuovo OS di Microsoft dovrebbe infine debuttare una sorta di tasto reset che dovrebbe ripristinare il computer allo stato originale in caso di gravi problemi. In Windows 8 non mancherà  Internet Explorer 9 che dovrebbe essere rilasciato in una versione beta oramai “completa” già  da questo agosto.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Ecco come sarà  Windows 8 … o no? inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *