• Tablet pc con o senza contratto, cosa conviene di più?

    Tablet pc con o senza contratto, cosa conviene di più?I tablet pc stanno bissando il successo degli smartphone come strumenti di lavoro e di navigazione web snella e rapida: un trend che non è sfuggito ai gestori di telefonia mobile, i quali propongono ormai tutti soluzioni tariffarie ad hoc per tablet pc e connessione dati.

    Un tablet dotato di connessione 3G oggi si può acquistare sia con contratto dedicato sia sia libero, ma pur sempre sottoscrivendo una qualche forma di abbonamento che ci consenta di connetterci ad Internet in mobilità .
    Dunque, quanto ci può costare all’anno un tablet pc oltre al suo prezzo d’acquisto? O è forse meglio comprarlo con qualche formula abbonamento dedicata?

    =>SCOPRI anche quando conviene la portabilità  tra offerte di telefonia mobile

    L’offerta dei principali operatori offre una vasta gamma di tariffe, soprattutto se si prendono in considerazione i tagli di GB offerti da ogni piano tariffario.

    La spesa, per chi ha già  un tablet, può andare da 1 euro ai 35 euro per avere un a connessione dai 300 MB ai 20 GB, mentre il range si sposta dai 25 ai 45 euro per chi vuole un tablet abbinato.

    Uno studio SOS Tariffe ha individuato alcuni profili di consumo che possono esprimere 4 tipologie di utilizzo tipico dei tablet pc:

    1. Uso Sporadico: 6 ore mensili per un consumo di neanche 90 MB utilizzati al mese principalmente per mandare e-mail, con un utilizzo che si aggira attorno ai 10 MB al giorno
    2. Uso Standard: 35 ore al mese per un consumo di circa 1 GB, utilizzato oltre che per navigare e mandare email anche per utilizzare i social media
    3. Uso Frequente: 65 ore di utilizzo internet mensili con quasi 3 GB consumati per il traffico dati. La visione di video in questo profilo inizia a pesare sul consumo di traffico dati mensile
    4. Uso Intenso: 90 ore con quasi 4 GB consumati al mese. Si tratta di un profilo indicato per chi sostituisce l´uso del pc fisso e mobile con il tablet

    SOS Tariffe ha poi analizzato i possibili vantaggi di poter acquistare un tablet pc con un contratto, prendendo come riferimento prezzi e tariffe abbinati al nuovo iPad con 16 GB di memoria interna.

    =>SCOPRI tutte le offerte per iPad

    Ebbene: per 2 profili su 4 risulta più conveniente sottoscrivere un contratto.

    Per i profili standard e intenso il risparmio per avere il nuovo iPad in contratto con un operatore non è altissimo, ma rimane il vantaggio principale del pagamento rateale che permette di non dover sostenere una spesa iniziale rilevante.

    Anche il profilo sporadico risparmia per avere l´iPad grazie al contratto quasi il 9%.

    L´uso frequente è l´unico a cui conviene acquistare l´iPad senza contratto e poi sottoscrivere una tariffe per internet. Il risparmio nel primo caso è del 13,44%.

    Per approfondire visita il sito di SOS Tariffe

    Se vuoi aggiornamenti su Tablet pc con o senza contratto, cosa conviene di più? inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *