• Proteggiamo Windows Live Messenger da virus e phishing

    messenger_security.jpg

    Oramai lo sappiamo: non è il servizio di messaggistica più sicuro, non è quello più affidabile, non è nemmeno quello con le funzioni migliori. Ma è sicuramente quello più utilizzato, soprattutto tra i giovani. Che sia colpa dello strapotere di Microsoft o d’altro poco importa.

    Partiamo da questo dato innegabile e chiediamoci: come possiamo rendere Windows Live Messenger un sistema più sicuro ed evitare di cadere nelle comuni trappole? “Ehi, vuoi vedere le mie foto? Clicca qui!” Chi di voi non ha mai ricevuto un messaggio del genere?


    Salvatore Aranzulla
    segnala un interessante plug-in che permette proprio di capire quando si è vittima di link sospetti o poco affidabili.

    Si tratta di WLM Safe: un ottimo “plug-in” di Windows Live Plus! che permette proprio di fare questo.

    Inutile dire che per il corretto funzionamento dell’applicazione è necessario installare anche Messenger Plus, con il quale il servizio si andrà a integrare, aumentando la nostra sicurezza in chat.

    La procedura di installazione delle due applicazioni è semplice e non richiede particolari competenze. Il consiglio è quello di farlo installare anche ai vostri amici, specie quelli dal click “compulsivo” che spesso non pensano a quello che stanno facendo. (E sappiamo che nella vostra lista di contatti almeno un paio li avete).

    Ottima segnalazione quella di Salvatore che però manca (a mio avviso di una nota fondamentale) che aggiungo: prima del plug-in deve esserci l’utenza.

    Informarsi in questo settore è fondamentale, molto più che in altri ambiti: se si conosce il “format” con cui vengono diffusi questi avvisi è pressoché impossibile cadere vittima delle trappole.

    Come al solito: un utente attento è molto più efficace di centinaia di sistemi di sicurezza.

    Se vuoi aggiornamenti su Proteggiamo Windows Live Messenger da virus e phishing inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *