• VMware Fusion 3.1: le novità 

    VMware Fusion 3.1: le novità Chi lavora in ambiente Mac sicuramente conosce e apprezza VMware Fusion uno dei migliori virtualizzatori per piattaforma Apple. VMware ha di recente rilasciato Fusion 3.1: definirlo aggiornamento è riduttivo in quanto le novità  sono davvero tantissime.

    La versione 3.1 infatti è stata oggetto di un lungo periodo di beta test atto ad eliminare tutti i piccoli problemi della versione 3.0 e per testare le numerose novità . L’aggiornamento è gratuito per chi utilizza già  Fusion 3.

    Fusion ora è molto più veloce, mediamente fino al 35% in più, sia nell’avvio e spegnimento della macchine virtuali, sia nell’uso dei sistemi operativi guest.
    Viene introdotto il supporto a OpenGL 2.1 per i sistemi operativi Windows Vista e Seven e questo permette un netto miglioramento delle prestazioni 3D dei sistemi e dovrebbe consentire l’uso di applicativi complessi come per esempio AutoCAD.

    Il nuovo Fusion, permette una migliore gestione delle macchine virtualizzate. Sarà  possibile infatti gestire OS fino a 8 core, HD più capienti sino a 2 Tb e partizioni/file virtuali di grandi dimensioni.

    VMware Fusion 3.1 introduce ancora la soluzione “EasyConnect” che permette di gestire al meglio le periferiche Usb collegate virtualmente ai sistemi virtualizzati, sopratutto in ambiente Windows.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su VMware Fusion 3.1: le novità  inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *