• LinkedIn aggiorna la sua app per iPhone e Android

    linkedin appLinkedIn ha annunciato un nuovo aggiornamento per la sua app destinata ad iPhone e ai dispositivi Android. Tra le novità , un design dell’interfaccia rinnovato, un nuovo menu di navigazione,una esperienza social migliorata e nuove possibilità  di localizzazione.

    Annunciata inoltre una nuova app battezzata Contacts.

    La app per accedere in tutta comodità  al famoso network professionale anche da mobile presenta una interfaccia completamente rinnovata, pensata appositamente per essere gestita al meglio attraverso i dispositivi mobili.

    Migliorata anche l’usabilità  del prodotto attraverso un flusso degli aggiornamenti più ordinato, in grado di mostrare con particolare chiarezza le conversazioni professionali che vengono create su LinkedIn, arricchite da aggiornamenti e dalla possibilità  di rilasciare commenti direttamente dal news feed.

    La nuova applicazione offre nuove possibilità  di personalizzazione attraverso una nuova pagina di navigazione; è sufficiente uno slide per passare dalla home ad una pagina creata su misura per le proprie esigenze, con tutte le funzionalità  maggiormente utilizzate.

    Infine, LinkedIn punta sulla localizzazione, forte del successo ottenuto dal suo network, la cui maggioranza del membri non appartiene agli Stati Uniti; aumentano così le lingue a disposizione, tra cui l’olandese, il norvegese e il turco. Sono 15 le lingue ora disponibili, tra cui si conta l’Italiano.

    LinkedIn ha inoltre annunciato Contacts, una nuova app per iPhone dedicata ai contatti. sarà  quindi presto possibile gestire rubrica, email e calendari, con tanto di notifiche, in un’ottica centrata sui singoli contatti.

    E’ possibile scaricare la nuova app attraverso Google Play o App Store.

    Se vuoi aggiornamenti su LinkedIn aggiorna la sua app per iPhone e Android inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *