• PIR per finanziare le PMI italiane

    I Piani Individuali di Risparmio (PIR) sono lo strumento finanziario che nei prossimi anni, potrebbe permettere di ottenere importanti flussi di cassa per finanziare le proprie attività.
    Secondo una ricerca Intermonte Sim, si stima che da oggi al 2021 potranno raccogliere investimenti per oltre 67 miliardi di di euro, di cui quasi 10 destinati all’equity delle società di media e piccola capitalizzazione.

    (more…)

    Tags:

    • F24 oltre mille euro: le nuove opzioni

      Modello F24

      Sono cambiate le regole per l’uso del modello F24 in relazione ai contribuenti senza partita IVA. Il decreto legge 193/2016 consente ora di eseguire versamenti di imposta con modello F24 cartaceo anche quando l’importo da versare, in assenza di compensazioni, è pari o superiore a 1.000 euro.

      (more…)

      • Semplificazione fiscale: novità 2017

        Semplificazioni fiscali

        Fisco in pausa nel periodo compreso tra il 1° agosto e il 4 settembre di ogni anno. Sono queste le novità in materia di semplificazione fiscale introdotte dal D.L. 193/2016. In particolare l’articolo 7-quater, commi 16 e 17 prevede la sospensione dei termini per la trasmissione di documenti e informazioni richiesti dall’Agenzia delle Entrate o da altri enti impositori e dei termini di trenta giorni previsti per il pagamento delle somme dovute a seguito dei controlli automatici, dei controlli formali e della liquidazione delle imposte sui redditi assoggettati a tassazione separata.

        (more…)

        Tags:

        • FabriQ 2017 ultima chiamata

          Start-up innovative

          Ultimi giorni per registrarsi al programma di accelerazione per startup innovative FabriQ Acceleration Program 2017, presso l’incubatore  di imprese sociali del Comune di Milano.
          Da aprile, le 20 proposte giudicate più innovative accederanno a un percorso formativo di 8 settimane in ambito investment readiness, cui farà seguito un pitching event in cui una giuria di esperti fino a 7 vincitori da ammettere alla fase di accelerazione.

          (more…)

          Tags:

          • Cedolare secca: novità e sanzioni

            Cedolare secca

            Il mancato rinnovo dell’opzione della cedolare secca nel contratto di locazione non comporta più la revoca dell’imposta sostitutiva. Il comportamento concludente del contribuente, infatti, sarà necessario a dimostrare le volontà di mantenere attiva l’opzione. E’, quindi, importante che si proceda a pagare regolarmente la cedolare e compilare l’apposito quadro della dichiarazione dei redditi. Rimangono applicabili le sanzioni che, tra l’altro, sono state ritoccate al rialzo dal legislatore.

            (more…)

            Tags: