• Bandi innovazione per PMI in Toscana

    Bilancio

    La Regione Toscana ha approvato tre bandi per finanziare gli investimenti in ricerca, sviluppo e innovazione di prodotti e servizi di micro imprese e PMI. Obiettivo, agevolare la realizzazione di progetti di investimento in ricerca industriale e sviluppo sperimentale, in attuazione dell’Asse Prioritario 1 “Rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l’innovazione” del POR FESR 2014-2020.

    => Contributi a fondo perduto per PMI in Toscana

    • Progetti strategici di ricerca sviluppo. Il bando punta a sostenere progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale da parte di grandi imprese in aggregazione con le pmi, anche in collaborazione con organismi di ricerca.
    • Progetti di ricerca e sviluppo delle PMI. Il bando supporta la realizzazione di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale di micro, piccole e medie imprese, in forma singola o associata, anche in collaborazione con organismi di ricerca.
    • Aiuti all’innovazione delle PMI. Il bando sostiene concretamente l’attuazione di progetti di innovazione realizzati da micro, piccole e medie imprese, in forma singola o associata, del manifatturiero e relativi servizi.

    Per quanto concerne i requisiti comuni, è stabilito che l’investimento sia realizzato e localizzato in Toscana, e che il richiedente abbia incrementato o mantenuto il fatturato 2013 rispetto a quello 2009. Sul fronte delle agevolazioni, le imprese potranno contare su contributi in conto impianti fino al 45% per quanto riguarda la ricerca e lo sviluppo, e fino al 30% per l’innovazione.

    Per maggiori informazioni, ecco i bandi.

    Tags:

    • Novità IVA 2015: split payment e reverse charge

      ImpresaIl Ddl Stabilità 2015 ha apportato interessanti modifiche al trattamento fiscale IVA. L’obiettivo è di limitare il più possibile l’evasione dell’imposta sul valore aggiunto e, secondo il legislatore, ciò potrà avvenire con l’introduzione dello split payment e con l’estensione del reverse charge. Vediamo, nello specifico, di cosa si tratta.

      (altro…)

      Tags:

      • Google for Work con assistenza via chat

        googleIntegrata in Google for work un’opzione di supporto tecnico online via chat oltre al contatto telefonico. L’opzione è già attiva negli USA e presto potrebbe arrivare anche in Italia. Nei mesi scorsi, infatti,  Google ha testato lo strumento ed ora sarebbe pronta ad estenderlo anche ai clienti di altri paesi in più lingue. Ancora però non è stato chiarito quali saranno nel dettaglio.

        (altro…)

        Tags: